breaking news New
  • 04/03/2021 19:15 #SerieB: tre positivi nel gruppo squadra del Montesicuro, rinviata la gara col Cesena
  • 04/03/2021 18:15 #GiudiceSportivo: il Bagnolo non si presenta, tre punti d'ufficio al Modena Cavezzo
  • 04/03/2021 18:08 #GiudiceSportivo: la Cioli Ariccia non si presenta in orario: 6-0 d'ufficio per la Jasna
  • 04/03/2021 18:07 #GiudiceSportivo: reclamo respinto, omologato il risultato di Sala Consilina-Spartak
  • 04/03/2021 11:43 Serie A, cambia l'orario del recupero: Real San Giuseppe-Meta si gioca il 16 marzo alle 16

19/01/2021 17:17

Il derby cagliaritano sorride al CCC CoArsa: 8-6 (senza Nurchi) a Monte Acuto, Barbieri e Marini bis

Al Pala Monte Acuto di Cagliari va in scena il derby sardo di Serie B tra Cagliari Futsal e CCC CoArSa Serramanna. Gara che sin dalle prime battute viene giocata ad alto ritmo. 


LA CRONACA - Dopo due minuti è il C'è Chi Ciak a passare in vantaggio, con gol di Gigi Barbieri su assist di Marini a completare una bella azione corale degli ospiti. La squadra di casa però reagisce e prende prima il palo su punizione con Serginho e, poco dopo, sempre il capitano dei rossoblù trova la rete del pareggio chiudendo sul secondo palo, 1-1.


Partita divertente e situazione di parità che dura per poco. Sugli sviluppi di un calcio di punizione sono gli ospiti a rimettere la testa avanti con Maza che conclude sotto la traversa beffando Piras. Cagliari che resta però in partita e trova con Atzeni la rete del 2-2 e gara che continua a regalare emozioni e occasioni da una parte e dall'altra. Sono però gli ospiti a dare il primo strappo, con un uno-due, prima Ganzo Ribas su conclusione di sinistro deviata e ancora Barbieri che conclude a rete su assist di Tatti: 2-4.


Primo tempo che si avvia verso la conclusione e Cagliari che a sorpresa rientra in partita in meno di un minuto. 

Prima la rete di Atzeni e poi con la realizzazione del tiro libero di Serginho che fissa il risultato della prima frazione sul 4-4.


Si parte con i secondi 20’ e ancora ospiti in gol. Sugli sviluppi di un calcio di punizione calciato da Ganzo Ribas, il pallone viene deviato dalla barriera e va a finire sui piedi di Daniele Marini che conclude e porta il CCC in vantaggio. Ospiti che hanno subito la chance per allungare ulteriormente, ma non sfruttano l'occasione in ripartenza. Vedendo la difficoltà della sua squadra, Melis chiama il time-out e decide di giocarsi il tutto per tutto con la carta del portiere in movimento, che però non sortisce gli effetti sperati.


C'è Chi Ciak brava a difendersi e a sfruttare a proprio vantaggio questa situazione, trovando il gol in ripartenza con Tatti, che con un tiro dalla difesa trova poi anche la rete del 4-7. Poco dopo è ancora il CCC a segnare con Marini che con un rasoterra da centrocampo a porta vuota segna il punto del 4-8.

 Partita che sembra avviarsi ormai alla conclusione senza grossi colpi di scena e invece i padroni di casa trovano un uno-due rapido con Fratini e Cabitza, portandosi a due lunghezze dagli ospiti. 


Risultato che si fissa sul 6-8 per il CCC CoArSa, dopo una bella partita giocata ad alto ritmo da entrambe le squadre. Tre punti d'oro nella corsa salvezza per i serramannesi, che sono riusciti anche a sopperire alla pesante assenza di Nurchi e trovare una vittoria preziosa.


Ufficio Stampa CCC CoArSa Futsal Serramanna





Foto: Futsalphoto