breaking news
  • 25/10/2021 23:11 Serie B girone F: nel posticipo, Real Ciampino Academy-Velletri 5-4 (primo tempo 4-4)

22/09/2021 20:54

Il Futsal Godego prepara l'esordio di Coppa. Vielmo: ''Lo sappiamo bene, con l'Antenore sarà tosta''

E’ già arrivato il tempo di fare sul serio per le dieci sorelle della C1 veneta. Quello che la stragrande maggioranza degli addetti ai lavori ha sempre considerato il campionato regionale piò competitivo della Penisola, quest’anno ripartirà lasciando sul campo una munita schiera di caselle vuote. E se non fosse stato per l’ammissione di Compagnia Malo e Futsal Godego, quella che era la C1 più bella d’Italia rischiava seriamente di diventare la C1 più corta della Penisola.


Dunque, la nuova stagione inizia con la novità del Futsal Godego ai nastri di partenza. In casa trevigiana il salto di categoria è stato preso nella massima serietà, la squadra è stata affidata ad ius allenatore competente come Lorenzo Ospici, la rosa è stata integrata con giocatori reduci dal trionfo della Tiemme Grangiorgione e che hanno seguito il mister nella sua nuova esperienza. Insomma, le intenzioni sono quelle di non restare a guardare, e di pari passo le aspettative della società presieduta da Stefano Vielmo sono alte.


“Per noi è una bella sfida, sappiamo che un salto di categoria non è mai facile da affrontare - commenta il direttore sportivo Tobia Vielmo. - Abbiamo una squadra giovane, comunque con diversi giocatori che hanno avuto esperienze in questa categoria. Contiamo di fare un campionato di buon livello, guidati da un mister di spessore ed esperienza che ha tutte le capacità per gestire questo gruppo ed ottenere ottimi risultati. Sognamo in grande - non si nasconde il ds - ma come obiettivo minimo vogliamo confermarci in questa categoria”.


- Si parte con la Coppa Italia e da un test sulla carta complicato sul campo dell'Antenore Padova, che in precampionato ha fatto vedere cose molto interessanti. Come dovrà essere approcciato il match e sul lato della prestazione, indipendentemente dal risultato, cosa ti aspetti dalla squadra?


“Prima ufficiale in coppa contro l’Antenore Padova, una partita complicata contro una squadra decisamente in palla. Dovremmo scendere in campo con rispetto verso i nostri avversari, ma al tempo stesso senza paura. Al di là del risultato, dai nostri ragazzi vorrei che affrontassero il match convinti delle loro capacità, concentrati nella partita dall'inizio alla fine, facendo cose semplici e commettendo pochi errori. Più di tutto vorrei vedere un gruppo unito, che lotta e dove i ragazzi si aiutino a vicenda”.







Nella foto: Flamingo Gjata, colpo del mercato estivo del Futsal Godego