breaking news New

23/02/2021 12:12

Il Maccan Prata chiude il capitolo recuperi, stasera il Cornedo. Sbisà: ''Abbiamo assenze pesanti''

Si chiude, finalmente, il capitolo recuperi. Questa sera, dalle 21:00, il Maccan Prata scenderà in campo nella cornice interna del PalaPrata per affrontare il Cornedo.

Una sfida complicata, soprattutto alla luce delle condizioni fisiche dei gialloneri, piagati dalle assenze. Lunga la lista degli infortuni: oltre a capitan Buriola, che difficilmente rivedrà il parquet prima di fine stagione, non saranno della partita Chavez e Zecchinello, anche se probabilmente sederanno lo stesso in panchina, mentre la squalifica di Ayose costringerà ancora di più l'acciaccato Štendler a stringere i denti.

"Giocheremo con quattro assenze pesanti – allarga le braccia mister Marco Sbisà –. Sappiamo che il momento è difficile, ma sono sicuro che non mancheranno l'impegno e la volontà di onorare nel migliore dei modi un incontro cruciale".

Di fronte, una squadra vittima fin qui di una classifica quanto mai bugiarda. Dopo aver affrontato due ondate di Covid ai danni dei propri tesserati, il club vicentino sta risalendo la china con abnegazione e al momento è probabilmente una delle squadre più in salute, per giunta con ancora altre tre gare da recuperare in aggiunta a quella odierna.

"Hanno pagato l'epidemia – sentenzia ancora il tecnico giallonero –, ma per organico e qualità non hanno niente a che fare con le squadre agli ultimi posti".

Molteplici, dunque, le incognite, che proveremo a sciogliere insieme ai gialloneri nella diretta streaming allestita nei consueti canali: vale a dire sulla nostra pagina Facebook, sul canale YouTube Maccan Prata TV e su TeleAntenna (canale 647 DT-Fvg). Ultimo cenno alla terna, interamente proveniente dal vicino Veneto, con Danilo Ianese di Belluno e Alessandro Soligo di Castelfranco Veneto chiamati ad arbitrare assieme al cronometrista Angelo Tasca di Treviso.





Ufficio Stampa Maccan Prata