breaking news

12/03/2022 19:59

Il Maccan Prata torna ad assaporare la vittoria, con un mai domo Giorgione ecco tre punti d'oro

Torna a vincere il Maccan Prata, che espugna con un convincente 2-5 la tana del Giorgione. Da Castelfranco gli uomini di Sbisà tornano con nuove certezze, rilanciandosi dopo i due rovesci nei derby.

Inizio veemente dei gialloneri, che prendono subito a premere, scaldando a più riprese le mani del giovane estremo Bernardi. Col passare dei minuti la spinta cala leggermente e il Giorgione è bravo ad approfittarne per passare per primo come nel match di andata, con una punizione dalla distanza di Cesari che a 8'44'' coglie impreparati barriera e Boin. Come all'andata, tuttavia, il Maccan riemerge con qualche difficoltà, ma quando ce la fa per gli avversari non ce n'è più.

Così, se per arrivare al pareggio occorrono quasi 6' e una punizione dal limite, trasformata da Imamovic con un botta decisa (14'27''), per rivoltare l'incontro ne bastano meno di 2': protagonista, anche in questo caso, il bosniaco, con una zampata sul secondo palo a correggere una punizione di Rexhepaj dalla trequarti destra (16'19''). La gara, nel frattempo, si fa nervosa, anche perché subito prima del raddoppio il primo arbitro allontana il tecnico biancorosso Tonin. A farne le spese è soprattutto il giovane team di casa, che fatica a riorganizzarsi.

La ripresa, così, dopo qualche apprensione, è un autentico monologo. A 7'29'' Štendler allunga dal dischetto dopo uno sgambetto di Fraccaro su Davide Zecchinello. Ancora lo sloveno insacca il poker sottoporta su palla al centro di Guandeline: inutile l'opposizione di Bernardi, che pure mura d'istinto il primo tentativo (9'55''). Spazio poi a Davide Zecchinello, la cui zampata a 11'25'', su assist di Spatafora al culmine di un gran contropiede, sigilla le reti del Maccan. La chiosa la pone invece il Giorgione in mischia a 16'15'', con lo stesso uomo che aveva alzato il sipario, Cesari.


GIORGIONE-MACCAN PRATA 2-5
GIORGIONE Bernardi. Capetta, Alemão, Cesari, Delmestre, Cerantola, Fraccaro, Becegato, Bianchi, Duda, De Pieri, Fior. All. Tonin.
MACCAN PRATA Boin e Marchesin (portieri), Guandeline, Simone Zecchinello, Gabriel, Simone Azzalin, De Poli, Štendler, Spatafora, Imamovic, Rexhepaj, Davide Zecchinello. All. Sbisà.
ARBITRI: Botta di Biella e Santarpia di Castellammare di Stabia; cronometrista Mariani di Mestre.
MARCATORI: pt 08'44'' Cesari, 14'27'' e 16'19'' Imamovic; st 07'29'' su rigore  e 09'55'' Štendler, 11'25'' Davide Zecchinello, 16'15'' Cesari.
Note Espulso Tonin a 16'17'' per somma di ammonizioni. Ammoniti Fraccaro, Guandeline, Bernardi (accompagnatore Giorgione), Duda, Štendler, Alemão.


Ufficio Stampa Maccan Prata