breaking news
  • 25/10/2021 23:11 Serie B girone F: nel posticipo, Real Ciampino Academy-Velletri 5-4 (primo tempo 4-4)

23/01/2021 23:22

Il Manfredonia doppia la Vis Gubbio: la capolista non sbaglia neppure su un campo difficilissimo

Una gara pazzesca quella andata in scena questo pomeriggio sul parquet di Gubbio. Ad affrontarsi due squadre che hanno divertito parecchio i pochi, purtroppo, presenti al Palazzetto, causa restrizioni Covid. Sipontini che partono alla grande, vengono rimontati da un ottimo Gubbio, ma che, quando la partita poteva prendere un'inerzia a favore dei padroni di casa, riescono con tre reti a vincere ed ottenere 3 punti meritati ed importanti, proprio da grande squadra. Il Manfredonia scende in campo con Lupinella tra i pali, Crocco, Scigliano, Raguso e Sampaio. Risponde la Vis Gubbio con Boscaino, Wagner Leite, Martella, Monetto e Di Fonzo.

 

La partenza dei sipontini è veemente. Nei primi 3 minuti di gioco si registrano già diverse occasioni da rete con Scigliano e Sampaio, che non riescono a superare Boscaino. La rete del vantaggio è nell'aria ed arriva puntuale grazie a Sampaio che, ricevuta palla da Scigliano, di prima intenzione batte Boscaino. Biancocelesti che continuano ad attaccare, al 9′ Boutabouzi prende palla, salta due avversari e serve sulla fascia opposta Gaku, il giapponese di piatto destro non sbaglia per lo 0-2. Passa un solo minuto e questa volta è Scigliano a fare tutto da solo, dalla destra il numero 7 si libera di due avversari prima di far partire un mancino che non lascia scampo a Boscaino.

 

Il Gubbio, che fino a questo momento aveva sofferto parecchio, alza il baricentro mettendo più pressione agli uomini di mister Del Grosso. E' Di Fonzo al 13′ a trovare la rete dell'1-3, l'argentino sulla destra vince un rimpallo e supera Lupinella. Ancora Di Fonzo, prima dell'intervallo, mette in seria difficoltà la difesa ospite, ma è super Lupinella, ad un minuto dal termine, a respingere. Prima frazione che termina sull'1-3.

 

Il secondo tempo inizia con una grandissima occasione per Sampaio, l'assist però di Raguso è troppo forte. Sulla ripartenza è Monetto che riapre la partita con il 2-3, dopo un'ottima combinazione con Di Fonzo. Padroni di casa che insistono e riescono a pareggiare al 4′ con Martella che, da terra, prima svirgola e poi con un tocco di punta supera Lupinella. Il pareggio subito dopo esser stati in vantaggio per 0-3 non ha, però, destabilizzato i ragazzi sipontini che, invece, con grande determinazione hanno ripreso a collezionare occasioni da rete. Al 10′ è un'autentica invenzione di Gaku che, con un passaggio in diagonale, mette Riondino a tu per tu con Boscaino. Il 22 è freddissimo davanti al portiere, riportando i suoi in avanti. 3-4. Passa un solo minuto ed arriva la quinta marcatura grazie ad un'azione partita da Lupinella che serve Scigliano, uno due con Raguso, il numero 7 riceve nuovamente palla e serve Sampaio solo sul secondo palo, il pivot non può sbagliare. 3-5.

 

Gubbio che tenta una reazione ma sbatte sui guantoni di Lupinella che, in due circostanze, è miracoloso. Il tempo scorre fino al 17′, quando Boutabouzi pone fine alla gara con la rete del 3-6 in ripartenza, dopo un ottimo scambio con Crocco. Una vittoria decisamente importante per il Manfredonia, considerando lo scontro al vertice di sabato prossimo al Palascaloria contro il CLN Cus Molise, ed anche il pareggio esterno sul campo del Lucrezia dell'altra super favorita Cobà. Gubbio era una trasferta difficile per tanti motivi, la distanza, l'ottima squadra che si andava ad affrontare ed un campo di gioco dalle dimensioni davvero ridotte. I ragazzi di Mister Monsignori però sono stati bravi a dimostrare, ancora una volta, di essere la Capolista del girone C di serie A2.

 

VIS GUBBIO-MANFREDONIA 3-6 (pt 1-3)
VIS GUBBIO: Boscaino, Monetto, Di Fonzo, Wagner, Martella, Gasparri, Calvet, Bicaj, Pascolini, Biondi, Carlopio, Filippetti. All. Bettelli
MANFREDONIA: Lupinella, Scigliano, Raguso, Crocco, Sampaio, Pesante, Boutabouzi, Miyazaki, Martinez, Riondino, Murgo, Soloperto. All. Monsignori

ARBITRI: Malandra (Avezzano), Di Battista (Avezzano). Crono: Nicola Lacrimini (Città di Castello)
MARCATORI: pt4'09'' Sampaio (M), 9' Miyazaki (M), 10'43'' Scigliano (M), 13'40'' Di Fonzo (G), st 0'28'' Monetto (G), 4'24'' Martella (G), 10' Riondino (M), 11'16'' Sampaio (M), 17'50'' Boutabouzi (M)

NOTE: ammoniti Riondino (M), Boutabouzi (M)