Il Mascalucia si prepara al rientro in campo: sabato sarà super derby contro l'Agriplus Acireale

Forse non è uno dei periodi storici migliori per parlare di calcio, ma dopo un mese di stop e con non pochi problemi relativi alle restrizioni e ai contagi, il Mascalucia è pronto a scendere nuovamente in campo per il primo match del 2022. La squadra allenata da Dario Distefano è reduce da una serie di risultati poco felice. Solo 4 punti nelle ultime sei gare, frutto del successo contro la Siac e del pari contro la capolista Lamezia, per una squadra che ha il dovere di rialzare la testa quanto prima, sia sotto il profilo dei risultati che della prestazione.

Di fronte al Mascalucia, però, non c'è un avversario di certo semplice da affrontare. L'Agriplus Acireale, anch'esso reduce da qualche risultato negativo, si presenta come una squadra molto ostica, con una buona fase difensiva e pericolosa in ripartenza. Assente sicuro l'ex Gaetano Musumeci diffidato e ammonito nell'ultima gara di campionato, mentre lato Mascalucia rosa al completo con il tecnico biancazzurro che lavora per inseguire una condizione ottimale.

"Non è stato facile allenarsi e dare il massimo in questo periodo - dice mister Distefano -. La pandemia continua ad impedire a tutto il movimento di lavorare in tranquillità e noi non facciamo eccezione. In ogni caso, non cerchiamo alibi, sabato daremo il massimo per scacciare via il momento negativo che ci ha visti protagonisti a novembre e dicembre 2021. Vogliamo cambiare rotta e, come sempre, daremo tutto affinché accada. Sarà una partita equilibrata e probabilmente decisa da episodi, dobbiamo essere concentrati e sfruttare al massimo quelli a nostro favore".

Appuntamento fissato per sabato alle ore 16 al PalaWagner di Mascalucia per Mascalucia C5 - Agriplus Acireale, una gara dal sapore unico sempre e in qualunque circostanza..





Ufficio Stampa Mascalucia