breaking news

11/12/2020 22:00

Il Nervesa è in crescita, Urio lo certifica: "Col Mestre massima concentrazione"

Un Atletico Nervesa sta mantenendo gli obiettivi prefissati, ma anche un Atletico Nervesa in crescita. Questo, in estrema sintesi, ciò che evidenzia Fabricio Urio, alla vigilia del match contro il Città di Mestre. Un avversario senza dubbio da prendere con le cosiddette ’pinze’, un avversario quadrato e tosto, in un confronto nel quale ogni piccolo dettaglio può fare la differenza.


-Quarto posto in classifica e due gare in meno rispetto alle tre davanti: il Nervesa ha forse lasciato qualche punto per strada, ma è comunque in scia dei primi posti. Un bilancio?

”C’è un po’ di rammarico per la partita persa contro il Città di Massa, dove non abbiamo fatto una buona gara. In ogni caso siamo lì, nella zona alta della classifica, esattamente dove dobbiamo essere. Siamo in linea con quello che è il nostro obiettivo, quello di stare lì su”.

-Domani la gara con il Città di Mestre, alla sua terza partita stagionale: che partita ti aspetti? Come ci arrivate e a cosa dovete fare attenzione?

”Domani ci aspetta una partita molto difficile e ci servirà tanta concentrazione. Loro hanno fatto poche partite, come noi del resto, e sappiamo che giocano molto sul contropiede. Un’eventualità alla quale ci siamo preparati bene. Da quello che vedo in allenamento la squadra è in crescita e, ne sono certo, faremo un’ottima prestazione”.