Il Potenza Picena vuole ripartire bene dopo la sosta: sabato contro il Firenze vietato sbagliare

Ciao sosta, il Futsal Potenza Picena è tornato. Più carico che mai. C’è un rush finale da vivere a mille all’ora e si parte sabato. I giallorossi fanno visita al fanalino di coda Firenze, nella gara valida come ventitreesima giornata di Serie B (girone D). Start fissato alle ore 15, in Toscana.

Il direttore Simone Consolani ha caricato l’ambiente in settimana, raccomandandosi di non sottovalutare l’impegno.

“Firenze è una squadra che milita in un campionato nazionale, per arrivare a tanto è perché dispongono di giocatori bravi. Non dobbiamo guardare la classifica, quando si scende in campo si deve pensare ad avere massimo rispetto dell’avversario, perché spesso le motivazioni fanno la differenza. Io resto sempre fiducioso, i nostri ragazzi sanno cosa dovranno fare, quindi andremo in trasferta per fare la nostra partita, poi dopo i 40 minuti effettivi tireremo le somme”.

La prima delle ultime 4 finali è in arrivo, e come ribadito da Consolani serviranno le motivazioni giuste per tornare dalla Toscana con il massimo della posta in palio. Capitan Yuri Di Matteo e compagni sono pronti, carichi e volenterosi di ripartire col piede giusto. Si gioca al PalaFilarete di Firenze.



Ufficio Stampa Futsal Potenza Picena