breaking news

07/01/2021 21:09

Il primo derby l'Atletico Nervesa non lo dimenticherà mai: sconfitto il Villorba (malgrado Vailati)

Per la prima volta un derby in Serie A2 tra le due squadre trevigiane, con l’Atletico Nervesa, anche se neo-promossa, che crea gioco e prova a impensierire Venier con le proprie trame, e i padroni di casa che agiscono solamente in contropiede provando a punire gli errori nervesani. 


LA CRONACA - Ed è proprio il Villorba a passare in vantaggio con Vailati al 3', che sfrutta una palla persa a centrocampo dagli ospiti ed è abile a battere Decrescenzo sul secondo palo. Il Nervesa non si perde d'animo e costruisce parecchie occasioni con Bellomo, Leandrinho e Di Guida che trovano sempre pronto il portiere di casa o calciano fuori da ottima posizione. Il gol del pareggio è nell’aria e arriva puntuale con Bellomo, che riprende una ribattuta del portiere di casa su conclusione di Leandrinho. Il primo tempo termina in parità, con le squadre che vanno negli spogliatoi consapevoli di aver disputato una frazione a grande intensità.


Il secondo tempo vede ripassare in vantaggio il Villorba, sempre con Vailati, dopo nemmeno un minuto, complice una disattenzione della difesa ospite. Il pareggio arriva poco dopo: Imamovic ruba palla e insacca da pochi metri capitralizzando alcuni minuti di pressing dal quale i padroni di casa non riuscivano a supera la loro metà campo. Ma al 7’, su un rimpallo con Leandrinho che disorienta De Crescenzo, ripassa in vantaggio il Villorba con Del Piero. 


Da lì in avanti si scatena l’Atletico, che segna due volte in un minuto ribaltando la situazione con Di Guida con due grandi conclusioni che valgono prima il 3-3 e poi il 4-3 del primo vantaggio Nervesa, arrivato dopo le numerose occasioni sprecate. Con gli ospiti in vantaggio, i padroni di casa si sciolgono come neve al sole e devono capitolare altre due volte, prima per mano di Urio bravo a segnare su schema da calcio d'angolo battuto sapientemente da Alemao, e quindi per opera di Leandrinho, che punisce il quinto uomo provato dal Villorba. C'è spazio per il quarto gol dei gialloblù locali, a un secondo dalla fine, del solito Vailati che riprende la ribattuta della traversa sugli sviluppi di una dubbia punizione calciata dal Villorba, con il Nervesa distratto perché già certo della vittoria del derby.


FUTSAL VILLORBA-ATLETICO NERVESA 4-6 (pt 1-1)

FUTSAL VILLORBA: Venier, Vailati, Del Gaudio, Del Piero, Hasaj, Madu, Bortolin, Gastaldello, Gaudino, Rossi, Nicolati, Verdicchio. All. De Martin

ATLETICO NERVESA: Decrescenzo, Leandrinho, Di Guida, Urio, Bellomo, Oussama, Rexhepaj, Youn. Goudadi, Alemao, Imamovic, Kharbouch, Zambon. All. Brusaferri

ARBITRI: Stefano Mestieri (Finale Emilia), Daniele Biondo (Varese), crono: Martina Piccolo (Padova)

MARCATORI: pt 2'14'' Vailati (V), 13'40'' Bellomo (N), st 0'37'' Vailati (V), 3' Imamovic (N), 4'51'' Del Piero (V), 8'56'' Di Guida (N), 9'36'' Di Guida (N), 14' Urio (N), 18'03'' Leandrinho (N), 19'59'' Vailati (V)

NOTE: ammoniti Hasaj (V), Bortolin (V)