breaking news
  • 14/05/2022 22:38 #PlayoffSerieB, Orange avanti: Sardinia sconfitto 9-0
  • 14/05/2022 11:05 Serie C1 Friuli: clamoroso, Manzano-Tarcento non disputata per... assenza degli arbitri!
  • 14/05/2022 11:04 Under 19, playoff: il Cornedo batte per 4-3 l'Arzignano e si qualifica per gli ottavi

11/12/2021 16:42

Il Syn-Bios sfiora il colpaccio che alla fine non arriva: al PalaTarquini pari col Ciampino Aniene

Una partita pazza e divertente con tanti gol, tantissime emozioni, un espulso e tante cose da raccontare. Ciampino Aniene e Syn-Bios Petrarca si dividono la posta in palio al PalaTarquini, con i ragazzi di Giampaolo che tornano a muovere la classifica dopo il ko interno contro l'Italservice Pesaro. Rimane un pizzico di rimpianto per i patavini che, nonostante il rosso a Victor Mello ad inizio ripresa, erano riusciti a ribaltare dal 2-1 al 2-4, prima di subire la controrimonta di un Ciampino Aniene che ha avuto il merito di crederci fino in fondo. 

LA PARTITA - Sono i ragazzi di Ibanes a partire forte e infatti Joao Salla e Wilde scaldano subito le mani di Fiuza. E' un piccolo antipasto per una partita viva e vibrante, con un Ciampino Aniene reduce da due sconfitte e con grande voglia di giocarsi ogni chance. Ci mettono 3' i padroni di casa ad aprire le danze con il giuzzo di Wilde, che insacca alle spalle di Fiuza il gol dell'1-0. La partita è ruvida, le squadre lottano su ogni pallone e al 5' Victor Mello rimedia il primo cartellino giallo. Il Syn-Bios però risponde alla partenza lanciata del Ciampino Aniene e con le frecce Rafinha e Parrel prova a cambiare ritmo. Il gol del pareggio arriva però appena entrati nel 10' di gioco con Fetic, che col mancino fa 1-1. Poco dopo arriva il giallo anche per Fellipe Mello, ma la prima frazione si chiude sul risultato di 1-1. 

E se già nel primo tempo la partita si è rivelata molto interessante, l'avvio di ripresa mescola nuovamente le carte. Già ammonito, Victor Mello commette fallo in ritardo su un avversario e si becca secondo giallo e allegato cartellino rosso. Il Ciampino Aniene non attacca bene con la superiorità numerica affrettando in almeno due-tre occasioni la giocata, poi però Divanei sottomisura trova il gol del 2-1. La reazione degli uomini di Giampaolo è davvero da grande squadra. I patavini alzano il ritmo, il Ciampino Aniene prova a rispondere ma all'8' invenzione di Rafinha che freddissimo anziché concludere in porta vede Jefferson ben appostato e libero di infilare in porta col piattone il 2-2. E' un lampo di grande Syn-Bios, che neanche un minuto più tardi trova anche il gol del sorpasso, il primo nella partita, con Fetic, che servito sul secondo palo anticipa il tentativo di chiusura di Casassa e insacca la doppietta personale ed il 3-2 per i suoi. Il Ciampino Aniene non ci sta e si riversa nella metà campo ospite premendo forte sull'acceleratore. La formazione capitolina costruisce una clamorosa occasione da gol al 12', ma praticamente sul ribaltamento di fronte Rafinha scappa in contropiede, dribbla Casassa e infila in porta il poker del 4-2. Finita? No. Perché Ibanes chiama il time out e senza perdere ulteriore tempo si gioca la carta del portiere di movimento. Una fase di gioco interpretata bene dai suoi, che infatti quasi subito, al 15' trovano con Joao Salla da posizione defilata la conclusione che vale il 3-4. Il gol carica di entusiasmo il Ciampino Aniene, Ibanes insiste con il portiere di movimento e ad 1' e 43" dalla conclusione Joao Salla imbuca per Wilde che in girata, al volo, insacca il 4-4. Entrambe le squadre vogliono vincerla: Ibanes insiste con il portiere di movimento ma non riesce a trovare il gol, mentre nell'ultima azione ci prova anche Giampaolo ma al suono della sirena è 4-4. 


CIAMPINO ANIENE-SYN-BIOS PETRARCA 4-4 (pt 1-1)
CIAMPINO ANIENE: Casassa, Bertolini, Raubo, Wilde, Joao Salla, Isi, Divanei, Pina, Pilloni, Ganzetti, Ferretti, Portuga, De Filippis, Buricca. All. Ibañe
SYN-BIOS PETRARCA: Fiuza, F. Mello, Rafinha, Kakà, Jefferson, U. De Luca, F. De Luca, Marchese, Fetic, Parrel, V. Mello, Guga, Bastini, Alves. All. Giampaolo
ARBITRI: Giovanni Beneduce (Nola), Arrigo D'Alessandro (Policoro) CRONO: Andrea Seminara (Tivoli)
MARCATORI: 2'56'' p.t. Wilde (CA), 9'22'' Fetic (P), 1'42'' s.t. Divanei (CA), 7'23'' Jefferson (P), 8'22'' Fetic (P), 12'58'' Rafinha (P), 14'27'' Joao Salla (CA), 18'17'' Wilde (CA)
NOTE: al 0'30" st. espulso V.Mello (P) per somma di ammonizioni. Ammoniti: . Mello (P), F. Mello (P), Parrel (P), Jefferson (P)
AMMONITI: V. Mello (P), F. Mello (P), Parrel (P).




m.esp.