breaking news

27/05/2022 19:03

Il Tarcento entra in scena a Trento. Fiducia Jović: ''Onoreremo i colori del club e della regione''

Alla fine sarà dunque il Tarcento la squadra friulana che si giocherà l'accesso alla Serie B attraverso i playoff nazionali. Dopo aver avuto la meglio sui pordenonesi del Naonis, i bianconeri infatti dovranno affrontare un tosto triangolare con il Trento e i cugini veneti del Compagnia Malo. 


Proprio domani, alle 18,15, al SanbàPolis di Trento, gli udinesi se la vedranno con la compagine giallonera di mister Loss, in una sfida insidiosa a cui però gli uomini di Alexandar Jović arrivano forti del trionfo convincente nella finale playoff regionale. 


È lo stesso mister Jović a descriverci la serenità del gruppo, dopo il successo con il Naonis. 


“Quella di mercoledì scorso è stata una grande vittoria di gruppo: un successo che vogliamo dedicare a tutti i nostri sostenitori che ci seguono da tutto l'anno". 


- Ora quali sono le aspettative per il match con il Trento? 


"La sfida con il Trento rappresenta la prima uscita nel futsal nazionale per questa società. Cercheremo in tutti i modi di onorare i colori di questa città e di questa regione". 


- Ma cosa significa davvero per questa squadra essere arrivati al punto di giocarsi domani la prima fetta di un sogno tanto ambizioso quale la promozione in Serie B? 


"La partita di sabato per noi è un premio per tutto quello che siamo riusciti a fare fino ad ora. Dobbiamo restare sereni e giocare di squadra come abbiamo fatto per tutta la stagione".