breaking news New
  • 04/03/2021 19:15 #SerieB: tre positivi nel gruppo squadra del Montesicuro, rinviata la gara col Cesena
  • 04/03/2021 18:15 #GiudiceSportivo: il Bagnolo non si presenta, tre punti d'ufficio al Modena Cavezzo
  • 04/03/2021 18:08 #GiudiceSportivo: la Cioli Ariccia non si presenta in orario: 6-0 d'ufficio per la Jasna
  • 04/03/2021 18:07 #GiudiceSportivo: reclamo respinto, omologato il risultato di Sala Consilina-Spartak
  • 04/03/2021 11:43 Serie A, cambia l'orario del recupero: Real San Giuseppe-Meta si gioca il 16 marzo alle 16

08/01/2021 17:36

Il Vicinalis è sulla strada giusta. Genovese: "L'inizio non c'ha scoraggiato. Ma attenti al Cornedo"

Il Vicinalis torna in campo domani in occasione della trasferta di Cornedo, spinto dalla convincente affermazione colta sul Rovereto. Ad Andrea Genovese abbiamo chiesto che partita si prospetta all'orizzonte?

“Ci aspetterà una partita durissima. Loro vengono da un periodo dove sono dovuti stare fermi molto a causa dei rinvii, e sicuramente, dopo la buona prestazione contro il Pordenone, dove hanno perso si misura, cercheranno immediatamente di riscattarsi. Domani quindi sarà sicuramente un confronto combattuto, tutte e due le squadre cercheranno di portare a casa il risultato”.

Il Miti Vicinalis ha cominciato a ingranare bene le marce: il pareggio in rimonta contro il Maccan Prata e la larga vittoria sull'Olympia Rovereto lo stanno a testimoniare. A tuo avviso cos'è che ha guadagnato di più la squadra da questi risultati positivi? Convinzione? Fiducia? Serenità?

“Sicuramente non abbiamo avuto un inizio di campionato facile, ma non ci siamo fatti abbattere, sapevamo che sarebbe stata dura quest’anno e le ultime partite con Maccan Prata e Rovereto ci hanno dato sicuramente più fiducia e convinzione. Adesso sta soltanto a noi continuare a lavorare a testa bassa senza fermarci, per raggiungere il prima possibile gli obiettivi prefissati”.

Con la doppietta dell'ultimo turno sei salito a quota cinque reti. Direi che la tua esperienza al Vicinalis stia proseguendo più che bene: cosa ti piace di questo gruppo più di tutto?

“Sono entusiasta delle reti realizzate fino ad adesso e spero di segnarne tante altre. La scelta di venire al Miti Vicinalis è risultata molto positiva, ho trovato veramente un bell’ambiente dove si può lavorare e crescere bene. Siamo un bel gruppo giovane e coeso”.

Contro il Rovereto il portiere Mabchor ha subíto un duro contrasto che l'ha mandato al pronto soccorso Il ragazzo si è fortunatamente ripreso, anche se nella circostanza, come ricorda Genovese “ha preso un brutto colpo, facendo preoccupare tutti: per fortuna è andato tutto per il meglio e adesso aspettiamo solo che recuperi il prima possibile per riaverlo di nuovo in campo insieme a noi”.