breaking news
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

07/02/2021 13:26

Il Videoton porta a casa una rimonta epica: ripresa perfetta, battuto il Fossano. Vetta vicina

 Dopo lo stop interno per mano del Lecco, sconfitta subita in rimonta e maturata nel finale, i cremaschi applicano puntualmente la legge del contrappasso e sbancano la tana del Fossano con una remuntada sensazionale. Sotto 3-0 nel primo tempo, il Videoton compie un'autentica impresa, ribaltando il punteggio nel secondo tempo fino al 3-5 finale: una vittoria che vale doppio, considerando il valore della squadra avversaria (tra le favorite per la vittoria del campionato) e la classifica.

Il primo tempo vede i padroni di casa manovrare con maggiore intraprendenza: nonostante si giochi colpo su colpo, il Fossano è più incisivo e riesce ad affondare per tre volte il colpo.
L'1-0 matura con la stoccata mancina di Zanella da fuori al 4', uno schema da calcio di punizione vale il 2-0 locale a metà frazione, mentre un'altra conclusione da fuori vale il 3-0 allo scadere.
Il Videoton, che pure nella prima frazione aveva colpito un legno con De Freitas e aveva collezionato due buone occasioni, ancora con De Freitas e Maietti si scatena però nella ripresa.

Il portiere di movimento rossoblù scelto da mister De Ieso viene inizialmente contrastato dai locali con il portiere di movimento, finalizzato al mantenimento del possesso palla per impedire il 6° uomo ai cremaschi.
La difesa del Videoton è però attenta e concreta: Porceddu ruba palla e accorcia sul 3-1.

Il Fossano cambia quindi strategia e concede il portiere di movimento ai rossoblù, bravissimi però nel capitalizzare le situazioni nate dal forcing, che vede Maietti servire due assist al bacio: prima a De Freitas per il 3-2, poi a Pagano per il 3-3. Da finalizzatore principe ad assist-man, ma sempre decisivo: il Cobra è tornato!

Il Fossano, determinato a recuperare il distacco in classifica e colpito a freddo dal recupero cremasco, si gioca il tutto per tutto nel finale, cercando la vittoria a ogni costo col portiere di movimento: il Videoton tiene botta e colpisce dalla distanza a porta libera, colpendo per due volte il bersaglio grosso.

De Freitas porta il Videoton sul 3-4 e Lopez chiude i conti con il definitivo 3-5 a due minuti dalla sirena, facendo esplodere di gioia i rossoblù. Ultimi istanti di gioco caratterizzati da tensione e agonismo, ma il punteggio non cambierà più: il Vidi sbanca Fossano con remuntada e manita!

Grande festa nello spogliatoio e sulla via del rientro, ma anche tanta concentrazione in vista dei prossimi dieci giorni, che vedranno i rossoblù in campo per ben tre volte.

Martedì 9 Febbraio alle 16.30 il recupero con il Cagliari alla Toffetti, Sabato 13 Febbraio alle 16.00 la gara di campionato sempre in casa con l'Ossi, mentre Martedì 16 Febbraio alle 21.00 il recupero in trasferta sul campo del Monferrato.

Sarà un Febbraio decisivo nell'economia della classifica, che sorride sempre ai cremaschi, ma che dà grandi stimoli per continuare a sognare. 




Ufficio Stampa Videoton