breaking news

26/05/2021 13:42

In casa Sandro Abate si continua a lavorare e impazza il #futsalmercato: Lukaian il grande obiettivo

La stagione della Sandro Abate Avellino si è conclusa con l'eliminazione in gara-3, nei quarti di finale dei playoff scudetto, per mano della Came Dosson. In casa irpina però si continua a lavorare, con i giocatori che resteranno a disposizione e porteranno avanti gli allenamenti sino al prossimo 30 giugno sotto la guida - come recita il post pubblicato recentemente nella pagina facebook del club (LEGGI QUI) - di Fabian Lopez. 

E se il lavoro sul campo non si ferma, si può dire altrettanto del #futsalmercato, che impazza sia in entrata che in uscita. Non solo il tema panchina, con Gianfranco Angelini che sembra essere sempre in cima alla lista come successore di Marcelo Batista, perché a tenere banco ci sono altri movimenti di primissima fascia. Con Kakà dato in uscita (a lui sembra fortemente interessato il Petrarca), la società sta cercando un giocatore per riempire lo slot di pivot. L'ex Real Rieti con ogni probabilità saluterà Avellino, e su di lui sembra aver messo gli occhi il Petrarca. Il nome finito in cima alla lista dei desideri, quindi, sarebbe quello di Lukaian Baptista, che gli addetti ai lavori indicano in uscita dall'Acqua&Sapone, pronta come sembrerebbe ad una vera e propria rivoluzione. 

Il 38enne bomber, che nell'ultima annata ha messo la palla in rete per ben 26 volte, sarebbe tentato da una avventura i Irpinia, ma la fumata bianca non è ancora arrivata. Non solo Lukaian, perché come già sottolineato nelle scorse ore il club starebbe per riportare ad Avellino quel Lolo Suazo che ha ufficialmente salutato l'Olimpus, e potrebbe anche annunciare la definizione della trattativa con Ramon Bueno Ardite, la cui ascesa in Irpinia è data da più parti già concordata. 

esp.