breaking news

13/01/2022 18:53

In Sud America ha segnato gol a grappoli: il nuovo sogno del #futsalmercato italiano è Chavela Vidal

Chiusa la parentesi di riparazione di dicembre, fino al prossimo 31 gennaio le società di futsal avranno la possibilità solamente di tesserare giocatori con lo status di extracomunitario oppure chi è presente nelle liste di svincolo. Dunque, le opportunità per rinforzare le rose non mancheranno per quelle società che magari ritengono di poter ancora puntellare i propri organici per il coronamento degli obiettivi fissati.


Nei nostri campionati, specialmente quelli nazionali, ce ne sono diverse. Già nei giorni scorsi si è potuta rilevare una “corsa al rinforzo”, con parecchi club che hanno pescato oltre Oceano assicurandosi pedine in grado di far crescere il livello di competitività. Per molti giocatori si tratterà della prima volta in Italia (diversi sono già arrivarti e stanno perfezionando le pratiche di tesseramento), per altri si tratta di un ritorno. Altri, invece, si apprestano a partire alla volta del Vecchio Continente, portandosi dietro un bel bagaglio di aspettative vincenti.


CHAVELA VIDAL L’ULTIMA NOVITA’ - Gli appassionati e i conoscitori di futsal internazionale saranno sicuramente sobbalzati leggendo il nome. Alfredo De Jesus Vidal, conosciuto anche col nick name di Chavela, pivot venezuelano, uno dei più apprezzati interpreti del futsal del Paese sudamericano, uno che ha sempre fatto parlare di se tra Venezuela (Maritimo, Bucaneros e Caracas FS), Costa Rica (Joma Extreme) e Peru (Afa Rimac) dove nell’ultima stagione ha vestito la maglia dei campioni nazionali del Panta Walon, disputando due anni fa la finale della Libertadores e giocando assieme a Rafa Morillo e Carlos Sanz, ambedue già sbarcati in Italia. E’ stato capocannoniere del massimo campionato venezuelano nel 2015 (37 gol) ripetendosi in Costa Rica (42 gol segnato non 19 partite).


E’ uno dei punti di forza della Nazionale del Venezuela, ed ha preso parte con la Vinhotinto all’ultimo Mondiale in Lituania. Una giocatore che sa fare solo una cosa giocando a futsal: segnare. Tanti gol, come ha fatto in Venezuela, Costa Rica e Peru. Un vizio che Roberto Dalia, che lo segue da anni ed è pronto a lanciarlo nel Belpaese, giura che difficilmente perderà. E chi se lo porterà a casa avrà fatto sicuramente un affarone.


L'INDIZIO - Vidal sbarcherà domenica a Fiumicino: non si allontanerà di molto per raggiungere la sua nuova destinazione. Il tempo di mettere nero su bianco, fare le visite mediche di routine, sistemare i documenti e poi via, si riparte verso casa: dal 29 gennaio c'è da onorare la maglia del Venezuela in Copa America.