Elledì Fossano, Oanea: ''La sosta ti toglie energie mentali, ma abbiamo preparato bene la partita''

E' il momento di tornare in campo. Dopo una lunga sosta dovuta alle positività emerse in casa Carré Chiuppano, la Elledì Fossano è pronta ad affrontare una nuova doppia sfida nei playoff. La formazione gialloblù si affiderà anche all'esperienza di Adrian Oanea, che analizza il momento dei suoi, che in questo periodo hanno continuato ad allenarsi ma che inevitabilmente corrono il rischio di perdere il ritmo partita, in una fase delicatissima della stagione. 

"Anche noi ad inizio stagione abbiamo dovuto fare i conti con Covid e stop dell'attività - racconta - quindi sappiamo che non è facile. Non so se loro sono riusciti ad allenarsi, se così non fosse questo potrebbe andare a nostro vantaggio, visto che noi abbiamo continuato senza sosta. Inevitabile che ci sia un pizzico di calo mentale: la stagione è lunghissima, sono nove mesi che siamo qui, e sapere di non giocare ti toglie comunque delle energie. Mister e società hanno lavorato molto sotto questo punto di vista, speriamo di arrivare alla sfida contro il Chiuppano nelle migliori condizioni. Sarà durissima, perché loro hanno una squadra forte, con gente esperta, sarà dura. Negli ottanta minuti la differenza la farà chi saprà sbagliare di meno. Noi però siamo carichi e ce la giocheremo fino alla fine". 

Oanea analizza poi più nel dettaglio la sfida contro il Chiuppano. 

"Affrontiamo una squadra molto molto forte, giocano bene, sono bravi individualmente. Adesso bisogna tirare fuori gli attributi, contro squadre del genere non puoi sbagliare, perché se lo fai prendi gol. Tra andata e ritorno bisognerà sbagliare pochissimo, ma l'abbiamo preparata bene. Come sempre dico, il campo parlerà e darà il suo verdetto: saranno ottanta minuti di fuoco".