Mirafin, Pelezinho: ''Con la Roma partita importante, non possiamo permetterci di sbagliare''

Dopo la sconfitta contro la Lazio la Mirafin prova a riprendere la corsa salvezza. Un percorso che resta ad ostacoli per i ragazzi di Armando Mirra, che hanno necessità di ottenere tre punti nella sfida di domani contro la Roma, attuale terza forza del girone B. A raccontare le sensazioni riguardo il match è Pelezinho. 

"Domani ci aspetta una partita importante contro la Roma - confessa l'ala - come lo sono però tutte per noi in questo momento. E' scontato dire che non possiamo assolutamente permetterci di sbagliare, siamo pronti per provare a fare una partita importante". 

Non c'è altra strada che la vittoria per la Mirafin, che dopo due successi consecutivi contro 360GG e Città di Sestu si è fermata proprio al PalaGems contro la Lazio. Il Monastir, terz'ultimo, è distante cinque punti, anche se ha giocato tre partite in meno, mentre la prima squadra fuori dalla zona calda è proprio la Lazio, che ha otto punti di vantaggio e che ha appena vinto anche lo scontro diretto. Vietato fare troppi calcoli, anche perché le gare da disputare sono sempre meno e il margine di errore si assottiglia sempre di più. E proprio dal ko contro la Lazio di venerdì scorso bisognerà imparare per non commettere gli stessi errori. 

"E' stata una partita da dimenticare - dice ancora Pelezinho - sono sicuro che giocandola dieci volte, probabilmente nove l'avremmo vinta. Io e i miei compagni ci siamo un po' persi, avevamo preparato la sfida nei minimi dettagli durante la settimana. Ormai però è andata, bisogna solo guardare avanti". 



esp.