Italservice Pesaro, Honorio fissa l'obiettivo: "Momento positivo, ma voglio il primo posto"

Mai banale ai microfoni, esperienza da vendere e sempre pronto a sacrificarsi per i suoi compagni. Il ‘nostro’ Humberto Honorio è stato indubbiamente uno dei migliori nell’ultimo incontro disputato e vinto 2-1 dall’Italservice Pesaro sul campo del Petrarca.

“Una vittoria che ci voleva – ci racconta il vicecapitano biancorosso -. Loro volevano vincere per provare ad accorciare la distanza che li separa da noi ma abbiamo controllato bene la partita, disputando una buona gara. Sapevamo che avremmo dovuto limitare gli errori per tornare da Padova con tre punti”.

Da incorniciare la sua prestazione nonostante alcuni problemi fisici che stanno limitando Honorio in queste settimane. “Non sono tutt’ora al massimo della forma ma ci tenevo a giocare lo scorso weekend. Eravamo già in emergenza, mancavano Cuzzolino per squalifica e Taborda per infortunio, quindi dovevo aiutare i miei compagni. Ed è andata bene”.

Se di esperienza ne ha da vendere, anche di umiltà Honorio abbonda. Ci aggiungiamo le indiscusse qualità tecniche e tattiche ed ecco il fuoriclasse che è.

Il suo carisma arricchisce ancor di più un organico completo come quello dell’Italservice. I biancorossi stanno disputando un girone di ritorno perfetto, sette vittorie in altrettante partite. Il distacco dalla vetta occupata dall’Acqua&Sapone è di un solo punto ma ricordiamoci che gli abruzzesi dovranno ancora recuperare una partita.

Mancano tante gare e se Tonidandel e compagni continueranno a offrire queste prestazioni ci sarà da divertirsi fino alla fine della Regular Season. “Siamo a un buon punto – rilancia Honorio -, ma dobbiamo ancora perfezionare alcune situazione che mister Colini allenamento dopo allenamento tende a spiegarci e curare. L’obiettivo è di recuperare i punti persi nel girone d’andata. Vogliamo arrivare primi. Sappiamo che l’Acqua&Sapone punterà allo stesso obiettivo e stanno andando forte. Pensiamo a noi e mettiamocela tutta”.

E venerdì (ore 20,30) ad attendere l’Italservice ci sarà la Signor Prestito CMB Matera: “Un’altra trasferta in cui servirà il massimo della concentrazione. Siamo consci del fatto che le avversarie contro di noi danno sempre il massimo quindi dovremo farci trovare pronti”.



Ufficio Stampa Italservice Pesaro