L'Italservice Pesaro verso il 15° Memorial Nino Pizza: il 2 ottobre antipasto di Serie A con la L84

Mentre la prima squadra continua ad allenarsi fra palestra, pista di atletica e Circolo Trave di Fano (per la momentanea indisponibilità del Pala Nino Pizza, i cui lavori di ammodernamento dovrebbero terminare entro una decina di giorni), la dirigenza dell’Italservice Pesaro continua a lavora su tanti altri fronti.

Dopo aver scelto la sede del Main Round di Champions, la società ha definito anche un altro atteso evento. Parliamo dell’atteso Memorial Nino Pizza, quindicesima edizione del tradizionale appuntamento in ricordo del papà del presidente biancorosso Lorenzo.

Sabato 2 ottobre alle ore 17 a Pesaro arriverà l’L84 di Torino, club neopromosso in Serie A ma con una struttura societaria alle spalle di primissimo livello. I piemontesi peraltro hanno una stretta partnership con Claudio Marchisio, ormai divenuto perciò supertifoso della L84. E non è escluso che quel giorno a Pesaro anche Marchisio possa essere presente per arricchire con la sua presenza il 15° Memorial Nino Pizza.

A causa di problemi organizzativi, anche legati alle normative anticovid, la società ha invece deciso di annullare, o comunque rinviare, la presentazione di domani a Villa La Cerbara. Decisione concordata con la famiglia Campanelli – proprietaria della Villa e della azienda LC Mobili, uno degli sponsor più importanti e prestigiosi dell’Italservice – ma con la promessa di tornare nella fantastica location sulle colline pesaresi alla prima occasione utile.


Italservice Pesaro - Ufficio Stampa