breaking news New
  • 18/01/2021 17:59 Non ci sono biglietti per volare a Catania: Meta-Mantova di domani rinviata a data da destinarsi
  • 15/01/2021 22:28 Un altro match (di Serie B) che slitta per il Covid: Cagli-Ternana rinviata a data da destinarsi
  • 15/01/2021 20:31 Il fattore Covid colpisce ancora: tredici gare rinviate tra A2 e B in programma domani
  • 15/01/2021 10:14 Effetto Covid: Futsal Bitonto-Mirto rinviata al 20 febbraio, salta anche Potenza Picena-Russi
  • 14/01/2021 14:44 Serie A: la gara di sabato 23, tra Syn Bios Petrarca e CDM Futsal, si giocherà alle ore 15
  • 14/01/2021 14:43 Cambio di orario, anticipato il recupero di martedì: Real San Giuseppe-Italservice in campo alle 16
  • 14/01/2021 12:27 Città di Capena: il 17 gennaio si recupera col Granzette, il 26 in casa del Montesilvano
  • 14/01/2021 12:26 Serie A2, cambia l’orario di due partite: Prato-L84 e Regalbuto-Napoli anticipano di un’ora
  • 14/01/2021 12:26 Serie B: Mgm-Domus slitta al 10 febbraio; cambia l’orario di Fossolo-Atlante (si gioca alle 18)
  • 12/01/2021 16:49 Il Covid colpisce ancora: rinviato il derby di recupero tra Maccan Prata e Pordenone

11/01/2021 17:39

Jota carica la Leonardo: "Nessuno all'inizio avrebbe scommesso su di noi, ora vogliamo la Coppa"

Tre punti per continuare a volare. Con questo obiettivo in testa la Leonardo si prepara a vivere il posticipo ad ora di pranzo di domani contro la Lazio, con fischio di inizio alle 13.30. La formazione sarda, in caso di vittoria, potrebbe addirittura agguantare al secondo posto il Ciampino Anni Nuovi a quota 22. Un risultato importantissimo quando la prima parte di stagione sta andando ormai in archivio. Insomma, la Leo ormai è più certezza che sorpresa. Tra le note liete di questa cavalcata c'è anche l'ala Jesus Jimenez Jota, che parla proprio del match in programma domani. 

"Credo sarà una partita difficile, dopo la sosta natalizia dobbiamo ritrovare il ritmo partita. Rimossa l'ultima sconfitta la squadra è in una striscia positiva e personalmente sono molto fiducioso di ottenere un buon risultato domani. Prima dell'inizio della stagione nessuno avrebbe pensato che saremmo qui ora, la sfida di domani è fondamentale perché può darci il biglietto per la Coppa Italia. E' un qualcosa che entusiasma sia il club, sia me personalmente". 

Entusiasmo a mille dunque in vista di una trasferta comunque insidiosa, al cospetto di una Lazio che vuole tre punti per staccarsi dalle zone calde della classifica. Per Jota intanto è stato un inizio di stagione ottimo, con già nove gol all'attivo. 

"Sono davvero contento di come è andata fino ad ora la stagione - racconta - sento che sotto l'aspetto offensivo in questa squadra ho grandi responsabilità, e questo mi piace, mi da grandi motivazioni. Credo di dare il contributo che il club si aspettasse da me, anche se voglio e spero di dare sempre di più".