breaking news

08/01/2021 18:52

L'Acqua&Sapone vuole blindare il primato con l'Aniene. Murilo: "Le partite facili non esistono"

“Le partite facili non esistono”. Capitan Murilo apre il week end della seconda giornata del girone di ritorno con un avvertimento: quella che attende l’Acqua&Sapone Unigross capolista domani pomeriggio al PalatoLive di Roma contro la Cybertel Aniene, terzultima con 11 punti, sarà tutt’altro che una passeggiata.

La formazione laziale sta lottando per la salvezza, ha cambiato allenatore da poche ore e si sta muovendo sul mercato.


“Tanti motivi per presentarci a Roma motivatissimi e con grande umiltà. Il nostro approccio ad ogni singola partita, da qui alla fine e come nella prima parte di stagione, dovrà essere sempre questo: concentrazione, attenzione, ambizione e collaborazione”, dice il 31enne di San Paolo, una vita in nerazzurro.

 

Le ultime due partite vinte al Palarigopiano contro Meta e Sandro Abate hanno confermato la leadership dei ragazzi di Scarpitti, ma anche le tante difficoltà che gli avversari possono creare se si abbassa la tensione.

 

“In questo campionato non ci sono squadre scarse o disposte a fare brutte figure. Tutti sono pronti a fare la guerra, a maggior ragione quando affrontano la capolista. Dobbiamo sempre ricordarcelo, ma stiamo acquisendo giorno dopo giorno la maturità per affrontare questa situazione”, chiude il capitano, già 11 gol in questa stagione.

 

Dopo la rifinitura di questa mattina, tutti a disposizione i giocatori di mister Scarpitti per la trasferta di domani, compreso l’ultimo arrivato Rodrigo Trentin, che figura nella lista dei convocati e potrebbe debuttare nel futsal italiano proprio al PalatoLive.

 

Arbitrano Galante di Ancona e Zanfino di Agropoli, crono Giaquinto di Ostia Lido. Diretta streaming su PMGSport Futsal.


Orlando D'Angelo - Ufficio Stampa Acqua&Sapone