breaking news
  • 25/10/2021 23:11 Serie B girone F: nel posticipo, Real Ciampino Academy-Velletri 5-4 (primo tempo 4-4)

24/01/2021 18:32

L'Altamarca si illude con El Johari, ma Manzali impatta: è 1-1 nel big-match con l'Hellas Verona

Ieri all’Agsm Forum di Verona si è svolto il big match di giornata tra lo Sporting Altamarca capolista e l’Hellas Verona, dato da tutti a inizio stagione come squadra favorita, assieme al Chiuppano, per la promozione diretta. Lo Sporting arriva da imbattuta, mentre gli uomini di Pino Milella lo sono tra le mura amiche e con il secondo miglior attacco del torneo grazie alle reti del bomber Amoroso.

Parte subito forte l' Altamarca che schiera Miraglia, Ait Cheikh, Meo, Rosso ed El Johari nel quintetto iniziale, El Johari si fa vedere con due occasioni dalle parti di Fontaniello, ma conclude impreciso. Il Verona risponde con Amoroso che però sul secondo palo non ci crede quando basta mentre lo Sporting risponde subito con Ait Cheikh servito da Rosso. Il Verona riesce a farsi vedere dalle parti di Miraglia che si supera su Manzalli mandando in angolo al 7′. Al 9′ è Halimi che inizia un’altra partita di spessore, ma Fontaniello si fa trovare pronto e non può nulla un minuto dopo, El Johari recupera palla, attiva la ripartenza accompagnato da Baron e serve Halimi, il numero 11 di esperienza protegge palla e serve ancora El Johari, che come all’andata sblocca il match infilando sul secondo palo. E' 1-0.  All’11 su sviluppi di corner Rosso colpisce il palo a portiere battuto.

Nel finale di frazione un thriller, Baron spreca davanti al portiere il possibile 2-0, lo stesso numero 20 viene ammonito dall’arbitro per un fallo generosissimo su Leleco avendo preso il pallone, sesto fallo e tiro libero; dal dischetto la sfida Amoroso vs Miraglia, ma il numero 9 colpisce il palo. A 25” dalla fine esce Miraglia che subisce fallo e sesto fallo Hellas; dal dischetto Ait Cheikh spreca il colpo del 2-0 facendosi parare la conclusione da Fontaniello. All’intervallo è vantaggio Sporting Altamarca per 1-0.

Nella ripresa inizia subito Ait Cheikh il forcing, ma l’Hellas tiene bene, una partita che entra nel vivo con le squadra che si difendono bene e cercano il varco per il gol. All’8° un disimpegno difensivo favorisce Buonanno che colpisce il palo, poco dopo Miraglia commette fallo e concede il rigore, dal dischetto Manzalli non sbaglia, 1-1! Nel finale lo Sporting cerca la vittoria con il quinto di movimento, ma l’Hellas riesce a tenere testa e anzi gioca con Leleoco quinto negli ultimi minuti dove da una parte il duo El Johari-Halimi confezionano la palla del 2-1, ma per poco non concludono a rete, dall’altra nel finale Miraglia dice no. Manzalli e Leleco e il match finisce in parità.

Una partita tra due grandi squadra, un risultato che accontenta solo in parte lo Sporting soprattutto per quanto visto e creato nel primo tempo, ma da grande consapevolezza per il resto della stagione perché dall’Agsm Forum pochi usciranno indenni contro gli uomini di Pino Milella. Mister Serandrei può essere soddisfatto della solidità e la tenuta dei suo ragazzi in vista di un altro match di cartello, il recupero di martedì sul campo del Carrè Chiuppano, un match tutto da vivere contro il miglior attacco del torneo!


HELLAS VERONA-SPORTING ALTAMARCA 1-1 (pt 0-1)
HELLAS VERONA: Fontaniello, Dal Corso, Leleco, Gyedu, Tirapo, Ziberi, Amoroso, Manzali, Rocha, Buonanno, Donin, Renier. All. Milella
SPORTING ALTAMARCA: Mattiola, Ouddach, Murador, Malosso, Coppe, Ait Cheikh, Halimi, Miraglia, Meo, Baron, Rosso, El Johari. All. Serandrei.
ARBITRI: Youness Anfaiha (Pinerolo), Andrea Guadagnini (Castelfranco Veneto), crono: Stefano Billo (Vicenza)
MARCATORI: 10′ pt El Johari(SA), 8’st Manzali (HV)


Ufficio Stampa Sporting Altamarca