breaking news
  • 17/10/2021 20:14 Serie A, Ciampino Aniene-Vitulano Drugstore Manfredonia 3-0 nel posticipo della Sky Arena
  • 17/10/2021 20:00 Serie A2F, girone C: Atletico Foligno a punteggio pieno, battuta la Nox Molfetta per 2-0
  • 17/10/2021 19:56 Serie A2F, Sabina Lazio e Pelletterie a punteggio pieno nel girone B dopo la 2ª giornata
  • 17/10/2021 19:55 Serie A2F, Castellammare e Irpinia al comando del girone D dopo la seconda giornata

25/02/2021 09:16

L'Atletico Nervesa fa festa: Milano battuto 5-3, i trevigiani disputeranno le finali di Coppa Italia

Al PalaMazzalovo di Montebelluna va in scena il recupero della quinta giornata, gara che viene giocata da entrambe le formazioni a ritmi molto alti e che alla fine incorona vincitrice, per 5-3, l’Atletico Nervesa, che in un solo colpo si prende la rivincita dopo la sconfitta di sabato scorso a Milano e stacca il pass per le Final Eight di Coppa Italia Serie A2, in programma dal 16 al 18 aprile prossimi, centrando così il primo obiettivo stagionale, entrando di fatto tra le prime otto squadre d'italia della categoria.


LA CRONACA - Partita che inizia con le due squadre che si studiano: complice una palla persa, è il Milano che passa per primo in vantaggio con Migliano. La reazione dei padroni di casa non si fa attendere, dopo un paio di minuti, con Urio e Imamovic, trova i gol che ribaltano la situazione e danno coraggio al Nervesa.


Dopo aver sprecato alcune ghiotte occasioni da rete però, i trevigiani vengono ripresi dal solito Gargantini, abile a trafiggere Decrescenzo e a riportare in parità il match. I ragazzi del presidente Furlan non si danno per vinti e tornano a condurre con Di Guida, che fissa il 3-2 alla fine della  prima frazione. 


Il secondo tempo scorre veloce fino al nuovo pareggio milanese: da posizione defilata è ancora Gargantini a trovare il varco per infilare la palla nel sacco. Ma è solo un fuoco di paglia, perchè il Nervesa risponde subito con Youssef Goudadi, che ribadisce in gol dopo una bella occasione creata da Imamovic.


Il Milano non riesce a produrre grandi occasioni e la squadra di mister Brusaferri gestisce gli ultimi minuti trovando ancora con Di Guida, su assist di Alemao, il punto del definitivo 5-3 che chiude i discorsi e regala i tre punti decisivi per la qualificazione alle finali di Coppa Italia, risultato che colloca l’Atletico Nervesa, come detto, tra le migliori otto squadre d'Italia di Serie A2, e in particolare unica rappresentante del Nord-Est a centrare il traguardo.


e.b.



ATLETICO NERVESA-MILANO 5-3 (pt 3-2)

ATLETICO NERVESA: Decrescenzo, Leandrinho, Alemao, Urio, Bellomo, Oussama, Yous. Goudadi, Rexhepaj, Casagrande, Di Guida, Imamovic, Zambon. All. Brusaferri

MILANO: Volonteri, M. Peverini, Gargantini, Casagrande, Ferri, Santagati, Bonaccolta, L. Peverini, Pizzo, Migliano Minazzoli, Mauri, Rao. All. Sau

ARBITRI: Walter Suelotto (Bassano del Grappa), Martina Piccolo (Padova), crono: Alberto Volpato (Castelfranco Veneto)

MARCATORI: pt 10'50'' Migliano Minazzoli (M), 12'13'' Urio (N), 12'40'' Imamovic (N), 15'50'' Gargantini (M), 16'13'' Di Guida (N), st 7'44'' Gargantini (M), 8'01'' Youssef Goudadi (N), 19'46'' Di Guida (N)

NOTE: ammoniti Urio (N), M. Peverini (M), Gargantini (M), Di Guida (N), Bellomo (N)






Nella foto di Marco Dughetti: Di Guida e Gargantini, grandi protagonisti del doppio confronto tra Nervesa e Milano