breaking news

16/04/2022 16:15

L'Ichnos sogna ancora i playoff. Souza: ''Battiamo Villasor e Delfino e poi penseremo all'Ussana''

Saranno vacanze di lavoro per la Ichnos Sassari quelle che sono cominciate dopo l’importante successo sul campo della Futsal Quattro Mori di sabato scorso, che ha visto i neroarancio di mister Souza imporsi con il risultato di 6-3. Vacanze di lavoro per cercare di riaprire il campionato di Serie C1 virtualmente chiuso dalle due battistrada Elmas e Ussana che viaggiano a vele spiegate verso la promozione in Serie B.


Dal canto suo la Ichnos proverà a riaprire un discorso che solo con la vittoria nell’ultima giornata contro l’Ussana potrebbe permettere ai neroarancio la disputa dei tanto sognati playoff. Nel frattempo però bisogna sempre tenere alta la concentrazione per non incappare in un passo falso nelle altre due gare contro Villasor e Delfino impantanate nella corsa alla salvezza.


Mister Souza predica concentrazione e sacrificio ancora per 20 giorni per arrivare ad un risultato insperato ad inizio stagione.


“Un risultato comunque alla nostra portata - spiega l’allenatore brasiliano. - La Ichnos, da ripescata, durante questo campionato ha dimostrato una grande forza sia tecnica che mentale legata soprattutto al grande lavoro svolto da me e dalla società nell’inculcare ai giovani ragazzi della rosa una mentalità vincente, che fa forza su un buon livello tecnico di tutto il roster. Con la salvezza raggiunta matematicamente, i playoff potrebbero essere la ciliegina su una stagione di per se già più che positiva”, conclude Souza..