breaking news

20/03/2021 21:58

L'Italservice Pesaro prima va sotto, poi reagisce e batte l'Aniene: i rossiniani allungano in vetta

Parte piano, prende uno ‘schiaffo’, reagisce e centra un’altra vittoria. L’undicesima in altrettante partite disputate nel girone di ritorno. Si può riassumere così il pomeriggio dell’Italservice Pesaro.

I biancorossi si impongono 5-2 su un’agguerrita Cybertel Aniene e restano al comando della Serie A. Ma c’è stato parecchio da soffrire, sino alla fine, ma soprattutto nel primo tempo. I locali passano in vantaggio al 9′ con Anas, cinque minuti dopo De Oliveira ristabilisce la parità con un missile. Così si va al riposo sull’1 a 1.

I rossiniani rientrano dagli spogliatoi quasi indemoniati, dimostrando di voler vincere a tutti i costi. Dopo una lunga serie di tentativi, la rete del sorpasso la trova Canal al minuto numero 8 su assist di Salas. Ma la gioia dura poco: ancora Anas, il migliore dei suoi, libera Taloni che davanti a Miarelli firma il 2-2 dopo un minuto.

Allora di nuovo a testa bassa la squadra di Colini si getta in avanti e, ancora una volta, è il “cobra” Borruto a siglare un gol fondamentale al 14′ che vale il 3 a 2. Aniene non ci sta, mister Micheli inserisce il portiere di movimento. Pesaro si difende bene, Salas recupera l’ennesimo pallone e lancia Honorio in campo aperto e porta sguarnita: 4-2. Nel finale chiude i conti Borruto, doppietta per l’argentino che continua a mordere.

 L'Aniene ha venduto cara la pelle e ha dimostrato che ha tutte le carte in regola per lottare fino alla fine per mantenere la categoria. I nostri campioni stanno vivendo un momento di forma eccezionale, mister Colini può sorridere e pensare allo scontro diretto con l’Acqua e Sapone in programma sabato 3 Aprile a Pescara (ore 19, diretta Rai Sport). I biancorossi arriveranno al PalaRigopiano con 3 punti di vantaggio sugli abruzzesi (che hanno pareggiato a Padova) e si giocheranno tanto, forse tutto per quanto riguarda la regular season.

Ora però la sosta, settimana prossima ci saranno gli spareggi di Coppa Italia e l’Italservice potrà godersi il turno di riposo perché il pass per le Finals è già in tasca.


ITALSERVICE PESARO-ANIENE (1-1) 5-2 FINALE
ITALSERVICE PESARO: Miarelli, Salas, Honorio, Canal, De Oliveira, Del Grosso, Vesprini, Guennounna, Fuligni, Tonidandel, Fortini, Borruto, Cuzzolino, Marcelinho. All. Colini.
ANIENE: Tondi, Anas, Schininà, Taloni, Biscossi, De Filippis, Mariano, Daniel, Raubo, Abdala, Battistoni, Pilloni, Pezzin, Cabeça. All. Micheli.
ARBITRI: Giovanni Beneduce (Nola), Antonio Marino (Agropoli). Crono: Francesco Sgueglia (Finale Emilia)
MARCATORI: pt 9'05'' Anas (A), 14'00'' De Oliveira (I), st 8'26" Canal (P), 9'50" Taloni (A), 13'30" Borruto (P), 17'30" Honorio (P), 19'30" Borruto (P)
NOTE: ammoniti Daniel (A), Fortini (P), Cabeça (A), Taloni (A)



Ufficio Stampa Italservice Pesaro