L'Italservice Pesaro vuole vincere ancora: biancorossi nella tana di una Came ancora a secco

Ripartiamo dalla foto scelta come immagine di copertina: l’abbraccio di Taborda al capitano Tonidandel, la grinta di Cuzzolino che esulta per un gol pesantissimo del suo compagno davanti ai propri splendidi tifosi.

Servirà questa carica per approcciare al massimo il terzo viaggio in nemmeno 10 giorni dei biancorossi. Salsomaggiore Terme, Matera, Dosson. Passando per Pesaro. L’Italservice continua il suo “giro d’Italia” e cerca conferme sul parquet della Came.

E’ già tempo di tornare in campo, domani c’è la quarta giornata di Serie A. I veneti della Came Dosson li conosciamo e non inganni la classifica: ci aspetta una gara difficile, contro una rivale ostica, organizzata e alla ricerca dei primi punti stagionali. I padroni di casa hanno cambiato molto in estate, ma vantano un maestro come Sylvio Rocha in panchina e un roster che non ha nulla da invidiare a tanti altri.

I biancorossi lo sanno e dovranno sfoderare un’altra prestazione di tutto cuore, come quella offerta al PalaFiera con Catania. Start previsto alle ore 20,45 e gara che sarà trasmessa in diretta streaming sulla nuova piattaforma www.futsaltv.it e – come per tutte le trasferte di quest’anno – anche su Rossini Tv (canale 633 nelle Marche).




Ufficio Stampa Italservice Pesaro