breaking news

12/05/2021 20:57

La Came sbatte su Thiago Perez e perde ad Avellino: non basta il timbro del solito Japa Vieira

Sarà gara-3 a decidere le sorti del turno tra Came Dosson e Sandro Abate Avellino: i campani vincono di misura gara-2 e rimandano ogni discorso sul passaggio del turno alla prossima sfida che molto probabilmente si disputerà lunedì 17 maggio con inizio alle ore 16.00 a Dosson. Protagonista della serata Thiago Perez che nei minuti finali di gara, grazie ad alcuni interventi strepitosi, ha respinto le iniziative biancoblu proteggendo il vantaggio dei suoi fino alla sirena.

La cronaca. Rispetto ai fuochi d’artificio di gara-1 la prima frazione di gioco è stata molto più bloccata, specialmente nei primi minuti, con i locali incapaci di rendersi pericolosi in avanti per merito di una Came Dosson che ha controllato il gioco con sicurezza. Col passare dei minuti i biancoblu hanno continuato a conquistare campo, aumentando la pressione offensiva ed iniziando a rendersi seriamente pericolosi in avanti; ai ragazzi di mister Rocha sono mancati soltanto un po’ di cinismo e convinzione per portarsi in vantaggio. Ed invece in modo del tutto inaspettato a trovare la rete sono stati i padroni di casa al termine di una rapida ripartenza: palla filtrante di Fantecele per Dal Cin che supera con un tocco sotto Pietrangelo e Crema sulla linea di porta spinge la palla in rete. La reazione della Came è immediata ma i tentativi di Murilo e Ugherani vengono respinti dal palo. Dall’altra parte il Sandro Abate ha acquisito fiducia e sfrutta le ripartenze per sorprendere gli avversari; ad un minuto dalla sirena ennesima iniziativa di Dal Cin che calcia in porta da posizione defilata, sulla respinta corta di Pietrangelo il più veloce di tutti è Ercolessi che ribatte la palla in rete per il 2-0 sul quale le squadre rientrano negli spogliatoi.

In avvio di ripresa i biancoblu sembrano ancora non essersi ripresi dal doppio svantaggio del primo tempo e faticano ad organizzare una reazione che impensierisca la Sandro Abate: i ragazzi di mister Batista invece controllano il vantaggio mantenendo un buon possesso di palla e facendo girare a vuoto gli avversari. Mister Rocha capisce le difficoltà dei suoi ragazzi e grazie ad alcuni aggiustamenti e alle giuste rotazioni permette ai biancoblu di ritrovare il pallino del gioco. Dopo alcune buone iniziative sventate da Perez, la Came accorcia lo svantaggio con Japa Vieira che riceve spalle alla porta, si gira in un fazzoletto e realizza con una splendida conclusione all’incrocio. La rete galvanizza gli ospiti che continuano a macinare gioco contro un Sandro Abate che a questo è completamente raccolto nella sua metà campo a protezione del vantaggio. A poco più di 4 minuti dalla sirena mister Rocha gioca la carta del quinto uomo di movimento e grazie alla superiorità numerica i biancoblu riescono ad organizzare alcune trame interessanti per arrivare al tiro da posizione pericolosa. Purtroppo per loro Thiago Perez è in giornata di grazie ed alza un muro davanti alla porta: prima Dener, poi Ugherani, Japa ed infine Grippi all’ultimo secondo non possono fare altro che recriminare sull’occasione sventata dal portierone della Sandro Abate che mantiene in vantaggio i suoi fino alla sirena.

SANDRO ABATE AVELLINO-CAME DOSSON 2-1
(pt 2-0, andata 5-8) 
SANDRO ABATE AVELLINO: Perez, Bagatini, Fantecele, Abate, Nicolodi, Ercolessi, Lombardi, Crema, Jonas, Rizzo, Testa, Iandolo, Dalcin, Vitiello. All. Batista
CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Vieira, Grippi, Schiochet, Azzoni, Dener, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Bertoni, Espindola, Ronzani, Ditano. All. Rocha
ARBITRI: Giovanni Zannola (Ostia Lido), Andrea Saggese (Rovereto), Nicola Maria Manzione (Salerno). Crono: Emilio Romano (Nola)
MARCATORI: pt 14'45'' Dalcin (S), 19'02" Ercolessi (SA); st 14'03'' Vieira (C)
NOTE: ammoniti Belsito (C), Fantacele (SA), Crema (SA), Espindola (C)


Ufficio Stampa Came Dosson