breaking news
  • 11/06/2021 15:09 Spagna, stasera alle 21 Burela-El Ejido: gara-2 ''de la fase de promociòn''
  • 10/06/2021 10:22 Under19: domani alle ore 15 il sorteggio per gli abbinamenti delle semifinali scudetto
  • 10/06/2021 00:02 Spagna, le due semifinali sono Valdepeñas-Levante e Palma-Barça
  • 09/06/2021 23:59 Spagna, il Barça è in semifinale. In gara-3, l'Inter Movistar va ko per 5-2
  • 09/06/2021 15:21 Serie B, playoff: gara-2 di Chiuppano-Elledi Fossano si gioca al PalaTezze di Arzignano
  • 08/06/2021 18:56 Serie A2: la ripetizione di Polistena-Active Network sabato 12 al PalaFerraro di Cosenza

27/12/2020 00:00

La Came si conferma grande nel #BoxingDay: doppio Vieira stende il Mantova

Ennesima importante vittoria per la Came Dosson al termine di una gara molto sofferta, grazie ai tre punti conquistati i biancoblu consolidano il secondo posto in classifica.

LA CRONACA - Dopo i primi minuti di studio reciproco la Came passa in vantaggio grazie a Grippi con una delle specialità della casa, tiro al volo da fuori area su azione da calcio d’angolo. Il vantaggio mette i biancoblu nelle condizioni di giocare con buona sicurezza mentre gli avversari faticano a trovare le contromisure per impensierire Pietrangelo.

Nonostante il buon possesso palla la Came non riesce però a trovare il colpo del ko, ma allo stesso tempo amministra bene il vantaggio per grande parte della frazione di gioco. Solo negli ultimi minuti prima dell’intervallo la pressione del Mantova cresce e i ragazzi di mister Despotovic con un po’ di fortuna trovano il pari con la conclusione di Danicic che termina in rete grazie alla deviazione decisiva di Espindola e fissa il risultato di 1-1 all’intervallo.

Avvio di ripresa con la Came subito protagonista che allunga sul 3-1 grazie alla doppietta di Japa: prima rete direttamente da calcio di rigore, seconda con comodo appoggio sotto porta su assistenza di Grippi. La reazione di Mantova è immediata e Suton accorcia le distanze con un morbido tocco sotto a scavalcare Pietrangelo. La rete galvanizza i lombardi che alzano la pressione offensiva alla ricerca del pari e la Came è costretta a stringere i denti per mantenere il vantaggio.

Belsito e compagni avrebbero anche un paio di occasioni in ripartenza per tornare a colpire ma la precisione non è delle migliori e pertanto i biancoblu sono costretti a soffrire fino alla fine. Non riuscendo ad abbattere il fortino biancoblu il Mantova tenta il tutto per tutto col quinto uomo di movimento: la mossa mette più volte i biancorossi in grado di colpire ma la buona guardia di Pietrangelo e i salvataggi di Grippi e Ugherani consentono alla Came di mantenere il vantaggio fino alla sirena.

Ufficio Stampa Came Dosson

 

MANTOVA-CAME DOSSON 2-3 (pt 1-1)
MANTOVA: Savolainen, Conti, Solosi, Gumeniuk B., Danicic, Suton, Bueno, Hrkac, Gaspar, Micheletto, Gumeniuk O., Vanzetti, Petrov, Kuraja. All.: Despotovic
CAME DOSSON: Pietrangelo, Ronzani, Ditano, Belsito, Azzoni, Dener, Ugherani, Giuliano, Juan fran, Vieira, Bertoni, Feverati, Grippi, Schiochet. All.: Rocha
ARBITRI: Simone Zanfino (Agropoli), Andrea Saggese (Rovereto), Adriano Sodano (Bologna). Crono: Andrea Colombo (Modena)
MARCATORI: pt 2’57” Grippi (CD), 17’50” autorete di Espindola (M), st 0’26” e 2’05” Vieira (CD), 3’15” Suton (M)
NOTE: ammoniti Espindola (CD), Kuraha (M), Suton (M). Espulso a 1’07” del st Danicic (M) per somma di ammonizioni