breaking news

20/02/2021 21:52

La Came torna a sorridere: ci pensa una doppietta di Japa Vieira a piegare il Real San Giuseppe

Torna finalmente alla vittoria e con merito la Came Dosson Calcio a 5 al termine di una gara molto equilibrata contro un avversario di ottima caratura che non si è arreso fino all’ultimo secondo.

LA PARTITA - Avvio di gara molto equilibrato, entrambe la squadre si affidano al possesso palla e cercano di colpire con accelerazioni improvvise: i contrasti ruvidi non mancano fin dai primi minuti e testimonianza della posta in palio molto alta per le due squadre. Dopo i primi minuti di studio la Came sembra aver preso le misure dell’avversario e le sue iniziative in avanti si fanno più pericolose: non sorprende quindi il vantaggio biancoblu al sesto minuto siglato da Murilo che anticipa l’uscita di Montefalcone con un tocco rasoterra. La replica degli ospiti è immediata e Pietrangelo è chiamato in causa in più di un’occasione: quando la reazione del Real sembra essersi arriva la rete di Pedrinho che riporta il risultato sulla parità. Nei minuti successivi la gara si mantiene su ritmi alti ma prevalgono le fasi difensive delle due squadre che annullano le iniziative offensive avversarie e così si va negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.

Avvio di secondo tempo  favorevole ai biancoblu che passano in vantaggio dopo appena un minuto: errore di impostazione in fase di uscita da parte degli ospiti, Japa Vieira intercetta la palla e serve Grippi che appoggia comodamente in rete. Come successo nel primo tempo il Real reagisce immediatamente e il pareggio arriva poco dopo: azione personale di Elisandro che da posizione laterale si libera del marcatore diretto e con un tocco di punta anticipa l’uscita di Pietrangelo. Le due reti infiammano la gara: entrambe le squadre alzano il ritmo di gioco e aumentano la pressione sull’avversario alla ricerca della giocata decisiva per passare in vantaggio. Poco dopo la metà del secondo tempo Japa Vieira da posizione laterale trova il filtrante per Murilo che calcia di prima intenzione trovando l’opposizione con la mano di Portuga, rigore netto che lo stesso Japa Vieira non sbaglia per il nuovo vantaggio Came. A cinque minuti dalla sirena mister Fernandez gioca la carta del quinto uomo di movimento ma è ancora la Came a trovare nuovamente la rete grazie ad una organizzata pressione offensiva che mette in difficoltà gli avversari, Japa Vieira ruba palla all’ultimo uomo e appoggia comodo in rete. Negli ultimi minuti gli avversari tentano il tutto per tutto col power play ma i biancoblu non si fanno sorprendere e mantengono il doppio vantaggio fino alla sirena.


CAME DOSSON-REAL SAN GIUSEPPE 4-2 (pt 1-1)
CAME DOSSON: Pietrangelo, Ronzani, Ditano, Albanese, Azzoni, Dener, Ugherani, Giuliato, Juan Fran, Vieira, Bertoni, Grippi, Schiochet, Espindola. All. Rocha
REAL SAN GIUSEPPE: Montefalcone, Lepre, Miele, Duarte, Napolitano, Rahou, Alex, Follador, Guedes, Imparato, Sababti, Portuga, Elisandro. All.Fernandez
ARBITRI: Riccardo Davì (Bologna), Michele Ronca (Rovigo), crono: Simone Di Filippo (Treviso)
MARCATORI: pt 6'12" Schiochet (C), 11'34" Guedes (RSG)
NOTE: ammoniti Alex (C), Murilo Schiochet (C), Portuga (S), Dener (C)


Ufficio Stampa Came Dosson