breaking news
  • 27/01/2023 16:38 Serie B, girone G: errore tecnico accertato, Castellana-Sammichele dovrà essere rigiocata
  • 27/01/2023 15:23 Coppa Italia di SerieB, ricorso Atlante Grosseto respinto: OR Reggio agli ottavi (4-1)
  • 26/01/2023 21:43 Consiglio Direttivo: slitta a metà marzo la Final Eight della Coppa Italia di Serie B
  • 26/01/2023 21:43 Coppa Italia di Serie A: il sorteggio dei quarti di finale si terrà il 1° febbraio alle 15

05/12/2022 20:30

La Conit Cisterna si muove sul #futsalmercato e sceglie il talento: per Serpietri c'è Alvarito?

Il futsalmercato di riparazione si appresta a rendere protagonista anche il massimo campionato regionale del Lazio. La C1 laziale starebbe infatti per accogliere un talento cristallino spagnolo, che ormai da qualche anno sta facendo ben parlare di sé sui nostri parquet.

La Conit Cisterna, attualmente leader del girone A, sembra ormai più che vicina ad assicurarsi le prestazioni sportive di Alvaro Perez Malia, per tutti semplicemente Alvarito. Il giocatore classe 2001, nativo di Cadice e assistito dalla Global5 NG, finora in questa stagione ha vestito la maglia del Marsala, nella Serie C1 siciliana, dove in 13 presenze ha messo a segno 7 gol. Il talento iberico, che in patria ha militato anche nella Segunda Division, in Italia ha giocato con il Regalbuto, soprattutto a livello di Under19, e con la New Team Lignano dove, nella stagione 2021-2022, ha conquistato il massimo campionato friulano e la coppa regionale di categoria, siglando 39 gol in tutte le competizioni.

Ora il promettente laterale spagnolo si preparerebbe dunque a fare le valigie per lasciare la Sicilia, in cui il Marsala stava comunque conducendo una stagione di alto livello, e approdare nel Lazio, alla corte del patron Martino e agli ordini di mister Serpietri, pronto a spingere ancor di più la Conit verso la cadetteria. Alvarito saprà sicuramente offrire alla compagine biancoblù la propria duttilità, oltre che la propria spiccata propensione per il gol, come dimostrano le statistiche prodotte nel corso delle sue avventure in terra sicula e friulana.

Non rimane altro che attendere l’ufficialità che benedire questa importante operazione di mercato.

l.m.