breaking news New
  • 04/03/2021 19:15 #SerieB: tre positivi nel gruppo squadra del Montesicuro, rinviata la gara col Cesena
  • 04/03/2021 18:15 #GiudiceSportivo: il Bagnolo non si presenta, tre punti d'ufficio al Modena Cavezzo
  • 04/03/2021 18:08 #GiudiceSportivo: la Cioli Ariccia non si presenta in orario: 6-0 d'ufficio per la Jasna
  • 04/03/2021 18:07 #GiudiceSportivo: reclamo respinto, omologato il risultato di Sala Consilina-Spartak
  • 04/03/2021 11:43 Serie A, cambia l'orario del recupero: Real San Giuseppe-Meta si gioca il 16 marzo alle 16

09/01/2021 21:55

La Fenice VeneziaMestre sorprende il Città di Massa: Caregnato e Tenderini doppiette fondamentali

Fondamentale vittoria per i Pagana Boys che al Franchetti battono il Città di Massa.

Dall'inizio la Fenice assedia la porta ospite ma Dodaro è in formato saracinesca e respinge ogni tentativo locale. Al decimo passa in vantaggio il Massa con un contropiede fulmineo dopo un cacio d'angolo veneziano: Mesa triangola con Garrote e batte Vento. Passano due minuti e Bertuletti mette al centro per Ortolan, una deviazione porta al meritato pareggio.  La gara si accende e anche il Massa ha diverse occasioni per tornare in vantaggio ma Vento risponde presente. Al sedicesimo contropiede Fenice con Tenderini che salta il suo avversario e con il destro batte Dodaro rimontando lo svantaggio iniziale.


All'inizio del secondo tempo Caregnato trova il gol su schema d'angolo e mister Mastropierro inserisce subito Quintin come portiere di movimento. 


La difesa lagunare regge bene agli attacchi dei Toscani e Nalesso a metà secondo tempo sempre su azione da corner firma il 4-1. Quintin accorcia subito le distanze dopo una mischia in area veneziana ma Caregnato sigla la doppietta trovando la porta vuota da lontano (5-2). Le due squadre sembrano essere molto stanche ma il Massa non molla di un centimetro e insistendo con il giro palla con il portiere di movimento trova ancora il gol con Lucas (5-3). La gara sembra non finire mai per i padroni di casa ma il solito Tenderini da lontano scrive il definivo 6-3.

 

Martedì Fenice impegnata a Merano per il recupero di campionato in casa del Bubi.

 

FENICE VENEZIAMESTRE-CITTÀ DI MASSA 6-3 (pt 2-1) 

FENICE VENEZIAMESTRE: Vento, Bertuletti, Caregnato, Kokorovic, Ortolan, Zanin, Manoli, Marton, Cavaglià, Tenderini, Nalesso, Yaghoubian. All. Pagana 

CITTÀ DI MASSA: Dodaro, Quintin, Garrote, Pichi, Mesa, Verduci, De Angeli, Bertoldi, Guadagnucci, Cattani, Lucas, Stagnari. All. Mastropierro 

ARBITRI: Andrea Colombo (Modena), Fabio Mavaro (Parma). Crono: Simone Tassinato (Padova)

MARCATORI: pt 10'19'' Mesa (M), 12'31'' Bertuletti (F), 16'08'' Tenderini (F), st 6'25'' Caregnato (F), 8'15'' Nalesso (F), 10'38'' Quintin (M), 12' Caregnato (F), 15'28'' Cattani (M), 16'30'' Tenderini (F) 

NOTE: ammoniti Ortolan (F), Cattani (M), Guadagnucci (M), Caregnato (F), Mesa (M) 

 

Ufficio Stampa Fenice VeneziaMestre