breaking news

05/08/2022 17:35

La Mattagnanese si fa un regalo di #futsalmercato: il nazionale slovacco Turek approda in rossoverde

Ufficiale! Siamo lieti di annunciare l’arrivo del classe ’97 Nazionale Slovacco Vojtech Turek. Il Patron ci regala così un colpo da 90 e va a rinforzare decisamente la rosa di mister Pullerà che già aveva ottime basi tecniche.

Giocatore di livello Internazionale, un Laterale-Pivot forte fisicamente e tecnicamente con il vizio del gol.  Vojto è parte integrante della sua nazionale Slovacca con cui ha partecipato agli ultimi Europei disputati in Olanda pochi mesi fa. Arrivato in Italia da 3 anni, ha giocato sempre in serie A2 nelle squadre del Bisceglie, nel Cnl Cus Molise e nel Bernalda Futsal, dove ha collezionato un totale di 47 presenze e ben 59 gol. 

Per noi è una grande gioia e un  grande onore poter avere tra i nostri ragazzi un profilo internazionale come Turek e siamo sicuri che potremo fare grandi cose insieme, alzando il livello agonistico di tutta la squadra. Queste le sue prime dichiarazioni da giocatore rossoverde.

-Perché hai scelto la Mattagnanese?

"Abbiamo parlato a lungo con tutta la dirigenza e con il Patron, affinché ci fossero tutte le condizioni necessarie per arrivare ad un accordo totale. Sono rimasto molto colpito dall’ambizione e dal progetto della società e sono felicissimo di essere arrivato alla Mattagnanese".

-Quali sono i tuoi obiettivi e cosa ti aspetti da questa avventura?

"Quando gioco mi aspetto sempre di  vincere e quindi faremo di tutto con la squadra per ben figurare sia in coppa che in campionato. Non sarà facile il campionato di serie B, ci sono tante squadre molto forti ma sono sicuro che anche noi diremo la nostra. Il mio obiettivo personale quest’anno, sarà quello di aiutare i miei compagni e la mia Nazionale Slovacca a raggiungere risultati importanti".

-Che tipo di giocatore sei?

"Sono un giocatore che non molla mai, pretendo sempre molto da me stesso e credo che la mia caratteristica migliore, sia quella di fare gol, ma la cosa più importante per me è aiutare la squadra a raggiungere tutti gli obiettivi della società".










Ufficio Stampa Mattagnanese