breaking news

11/01/2021 11:58

La Meta pronta a rimettersi in moto dopo due rinvii. E intanto dà i numeri del girone di andata...

Dopo il rinvio della gara contro il Real San Giuseppe, che sanciva come recupero la fine del girone d’andata per i rossazzurri, arriva anche quello della gara contro Feldi Eboli. Rivoluzione nel programma d’allenamento ma spinta per trovare massima espressione di gioco, continuità e fiducia alla ripresa. Meta Catania Bricocity che oggi riprenderà, dunque, la preparazione con una doppia seduta intensa tra campo e palestra. Lavoro con doppie sedute mirate durante questa settimana che porterà poi al doppio impegno ravvicinato, un doppio turno casalingo assolutamente da sfruttare con il possibile recupero completo del capitano Carmelo Musumeci.  Rossazzurri che torneranno in campo martedì 19 gennaio alle ore 16:30 contro Mantova e Venerdì 22 gennaio ore 20:30 contro Real San Giuseppe fischio d’inizio ore 20:30.

Giro di boa un po’ atipico, con una gara ancora da giocare, ma a data da destinarsi causa Covid-19. Primo bilancio per la Meta Catania Bricocity che vuole chiudere il cerchio contro Real San Giuseppe, ma tira un primo bilancio delle 12 gare del girone d’andata. Diciotto punti e piena zona playoff per gli uomini di Samperi e primo dato senza mezze misure: 0 i pareggi in casa etnea, in poche parole o tutto o niente con 6 vittorie e 6 sconfitte nello score di questa prima parte. Alti e bassi, grandi prestazioni come la grande vittoria contro i campioni d’Italia di Pesaro, ma anche errori e passaggi a vuoto evitabilissimi anche se, nello stesso tempo, fisiologici per una squadra cambiata notevolmente rispetto la passata stagione.

Fattore casa ottimo con la Meta Catania Bricocity che, nonostante l’assenza del PalaCatania, ha messo dentro 5 vittorie consecutive nelle totali sette gare tra le mura amiche. Da migliorare il fattore esterno con una sola vittoria nelle sei sfide fuori dalla Sicilia. Continuità altra parolina magica da cercare con un solo filotto per la Meta Catania Bricocity fatto da tre vittorie consecutive dalla 5° alla 7° giornata.
Super bomber di questa prima fase il neo arrivato, il brasiliano Venancio con 10 reti seguito dalle 7 reti di Josiko e Baisel. Attenzione al Re degli assist, l’uomo squadra il capitano Musumeci con 9 soluzioni da ultimo passaggio che hanno portato altrettanti gol.


Ufficio Stampa Meta Catania