breaking news
  • 17/10/2021 20:14 Serie A, Ciampino Aniene-Vitulano Drugstore Manfredonia 3-0 nel posticipo della Sky Arena
  • 17/10/2021 20:00 Serie A2F, girone C: Atletico Foligno a punteggio pieno, battuta la Nox Molfetta per 2-0
  • 17/10/2021 19:56 Serie A2F, Sabina Lazio e Pelletterie a punteggio pieno nel girone B dopo la 2ª giornata
  • 17/10/2021 19:55 Serie A2F, Castellammare e Irpinia al comando del girone D dopo la seconda giornata

01/10/2021 20:19

La New Team torna in campo: c'è il test con il Sedico. Intanto è ufficiale: Cobo e Sosa a Lignano

Torna in campo la New Team Lignano, che affronta la Giorik Sedico in un test che darà certamente le risposte che mister Beppe Criscuolo si attende da una squadra che nella prima uscita della stagione, contro il Turriaco, ha avuto vita troppo facile per essere giudicata.


“Sicuramente il Sedico dell’amico De Francesch è squadra titolata, disputerà il campionato di Serie B e rispetto al Turiamo ci impegnerà certamente di più. Nella prima amichevole ho visto i ragazzi in eccellente condizione, a prescindere dal risultato (9-1 per i gialloblù, n.d.c.) che avrebbe potuto assumere anche altre proporzioni. Sono certamente soddisfatto di come stanno lavorando, ma ora voglio che contro il Sedico giochino con tutta l’attenzione possibile”.


UFFICIALE: PRESI COBO E SOSA  LOPEZ - Faustino Cobo e Giorgio Sosa Lopez: sono questi i nomi degli ultimi due innesti che ha regalato il #futsalmercato alla New Team. La società ha provveduto a ufficializzarli nel corso della presentazione ufficiale che si è tenuta l’altro giorno all’Auditorium Don Bosco di Lignano, alla presenza del presidente regionale della FIGC, Ermes Canciani, del delegato per il calcio a 5, Max Pali, e dell’assessore al Turismo del comune di Lignano, Massimo Brini. Ambedue della scuderia New Generation Management, sia Cobo che Sosa hanno già dimostrato nelle loro prime esibizioni di valere ben altra categoria e sicuramente hanno consentito a Criscuolo di elevare notevolmente il valore del roster. Laterale mancino il primo, di soli 20 anni; pivot classe 1995 il secondo: in Spagna hanno giocato nella Tercera Division, qui in Italia promettono di far faville nella C1 friulana.