La notizia che non ti aspetti... ma non è un pesce d'aprile: Di Fazio lascia l'ADJ Città di Anzio!

Nemmeno il tempo che si spegnessero le luci sullo storico approdo in Serie A2, maturato matematicamente con 4 giornate di anticipo, che l’ADJ Città di Anzio entra nel futuro. Un futuro che inizia in maniera amara, con la società del presidente Debartolo  che ha dovuto incassare quello che non ha affatto il sapore del pesce d’aprile: proprio nella giornata di ieri mister Marco Di Fazio ha rassegnato le dimissioni da tecnico della prima squadra anziate. Motivi dettati dalla volontà “di una nuova esperienza professionale”: il club ha accolto a malincuore la decisione del trainer genzanese (il quale resterà alla guida della prima squadra fino al termine dell’attuale stagione) che in tre sole stagioni ha portato l’ADJ dalla Serie C1 laziale all’A2 nazionale.


IL COMUNICATO UFFICIALE - L’ADJ Città di Anzio comunica che, nella giornata di sabato, mister Marco Di Fazio ha comunicato a società e gruppo squadra le proprie dimissioni da responsabile tecnico, rimanendo comunque alla guida della stessa sino al termine della stagione. 


Un'avventura quella di Di Fazio ad Anzio, fatta di successi e forti emozioni, incoronata dalla storica promozione in A2. La società ringrazia il tecnico di Genzano per la professionalità profusa in questi anni, augurando le migliori fortune per il suo futuro umano e professionale.


Il saluto del mister - "Ho maturato questa decisione per la volontà di vivere una nuova esperienza del mio percorso professionale. Ringrazio la proprietà, gli atleti che in questo viaggio hanno condiviso con me ogni respiro e i nostri calorosi sostenitori. Auguro a chi prenderà il mio testimone nella prossima stagione, di amare e rispettare questa maglia, perchè Anzio merita nuove  splendide emozioni

Con riconoscenza e infinito affetto... Grazie di cuore”.