breaking news
  • 17/10/2021 20:14 Serie A, Ciampino Aniene-Vitulano Drugstore Manfredonia 3-0 nel posticipo della Sky Arena
  • 17/10/2021 20:00 Serie A2F, girone C: Atletico Foligno a punteggio pieno, battuta la Nox Molfetta per 2-0
  • 17/10/2021 19:56 Serie A2F, Sabina Lazio e Pelletterie a punteggio pieno nel girone B dopo la 2ª giornata
  • 17/10/2021 19:55 Serie A2F, Castellammare e Irpinia al comando del girone D dopo la seconda giornata

12/10/2021 13:03

La Virtus Fondi torna con un punto da Civitavecchia. Mister Ercole: ''Il pari ci sta stretto''

Pareggio esterno per la Virtus Fondi Ca5 che, in casa dell’Atletico Tirrena, non va oltre l’1-1. Che si trattasse di una gara contro un avversario ostico, giocata su un campo esterno di prima generazione, lo si sapeva sin dall’inizio. Le ragazze, però, scendevano in campo con il piglio giusto e con la voglia di portare a casa l’intera posta in palio. Purtroppo non è stato così e se il bicchiere può essere “mezzo pieno” per quanto si è visto a livello di gioco, non può non essere “mezzo vuoto” per la mancanza di cinismo, che già nella prima gara stagionale era stato il punto debole delle rossoblù.


Le ragazze di mister Gaetano Ercole, come detto in precedenza, scendevano in campo con la giusta determinazione e volontà di tornare a Fondi con i tre punti per restare in vetta alla classifica a punteggio pieno. Nella prima frazione di gioco, infatti, sembravano esserci soltanto le fondane in campo e all’11° arrivava il meritato vantaggio ad opera di Ilaria Pirro. Virtus Fondi che continuava a spingere sull’acceleratore, ma non trovava la via del gol e si tornava così negli spogliatoi (0-1).


Una volta tornate in campo, il leitmotiv della partita era sempre lo stesso: rossoblù in attacco e padrone di casa chiuse dietro a difendersi come meglio potevano. Quando tutto sembrava presagire alla seconda rete ospite, però, ecco che arrivava la doccia gelata: su un tiro deviato arrivava il pareggio della formazione di casa. L’Atletico Tirrena, quindi, prendeva coraggio e iniziava a giocare con più consapevolezza. Le rossoblù, però, non si perdevano d’animo e cercavano fino alla fine di portare a casa la vittoria, purtroppo vanamente.


“Non è semplice parlare della partita di sabato, visto che il punto preso ci sta più che stretto - commenta il tecnico fondano -. Soprattutto nel primo tempo si è vista in campo una sola squadra, la Virtus Fondi. Purtroppo, però, come spesso accade non siamo state brave a chiudere la partita, tenendo vive le avversarie fino alla fine e questa volta non ci è andata per niente bene. È difficile da digerire questo risultato, ma il campo dice questo. Proveremo, anche se non è semplice, a migliorare la freddezza sotto porta, che poi è ciò che ci sta mancando in questo momento, poiché per il resto giochiamo bene, difendiamo egregiamente e costruiamo tantissime palle gol”.   



Ufficio Stampa Virtus Fondi