breaking news
  • 14/05/2021 22:44 Serie A2 Femminile, playout girone C: Spartak Caserta-FB5 il 23 maggio, gara-2 il 6 giugno
  • 14/05/2021 22:43 Serie A, le nuove date dei playout: Aniene-Mantova sabato 22 maggio, ritorno il 29
  • 14/05/2021 22:39 Piemonte, Serie C1: Avis Isola-Top Five 5-1 nell'anticipo della 7ª giornata di andata
  • 13/05/2021 22:44 Puglia, Serie C1: nel recupero della seconda giornata Futsal Noci-Brindisi 4-1

27/01/2021 20:39

Lemma spinge i suoi Saints: "Classifica difficile da decifrare, ma fino ad ora sono soddisfatto"

Si è interrotta la serie positiva di risultati della prima squadra con una sconfitta interna. Ce la facciamo raccontare dal mister Danilo Lemma.
La partita ha visto un andamento quasi diametralmente opposto tra il primo tempo e la seconda frazione dove siamo andati vicino a rimontare il risultato. Come te lo spieghi?
"Credo in realtà che, come succede spesso nel nostro sport, ci siano state diverse 'mini-partite' in questa sfida. Fino allo 0-2 avevamo giocato tutto sommato discretamente creando buone occasioni ma pagando in modo eccessivo le loro ripartenze. Successivamente siamo andati davvero alla deriva rischiando di tracollare ulteriormente visto che loro hanno sfiorato lo 0-5 un paio di volte. Il rigore dell'1-4 è stato quel classico episodio in grado di cambiare l'inerzia e da lì siamo stati davvero bravi a condurre la partita per larghi tratti e non frenarci anche dopo il gol del 2-5. Nel finale poi con il portiere di movimento abbiamo avuto qualche buona occasione per il pareggio ma è chiaro che quando ci si ritrova a rimontare un tale svantaggio, gli episodi devono anche girare tutti bene oltre all'impegno che non è mancato".
Si tratta della terza sconfitta casalinga su 7 gare giocate in casa. E' una risultato che può complicare la nostra stagione?
"Dispiace molto perdere in casa, soprattutto in quello che ritengo fosse uno scontro diretto per mantenere la categoria. Quest'anno è praticamente impossibile dare uno sguardo alla classifica quindi non possiamo fare altro che restare focalizzati sul nostro obietto che è superare quota venticinque punti il prima possibile. Fino ad ora non posso che essere soddisfatto dei punti ottenuti e delle prestazioni effettuate ma stiamo partecipando ad un campionato ancor più equilibrato della stagione scorsa e dove il fattore campo sta incidendo meno un po' dappertutto. Fino ad ora abbiamo dimostrato di essere all'altezza della categoria e dobbiamo completare l'opera".



Ufficio Stampa Saints Pagnano