Lo Sporting Altamarca ribalta il Cornedo e poi dilaga (7-1): doppiette per El Johari e Halimi

Lo Sporting Altamarca torna al PalaMaser quasi un mese dopo dalla grandissima vittoria sul Chiuppano. L’avversario è il Cornedo, impegnato nella lotta salvezza e privo dell’ex di turno Brancher per squalifica. Mister Serandrei invece al completo e recupera Ait Cheikh dall’infortunio.

Pronti via e lo Sporting prende in mano le redini del gioco, Rosso da angolo cerca il remake del grandissimo gol dell’andata, ma la palla è di poco alta. Al 4′ il Cornedo passa, G. Boscaro, si invola e a tu per tu con Miraglia lo supera con un pallonetto preciso. I ragazzi di mister Serandrei non si scoraggiano e iniziano un vero e proprio assedio con il doppio tentativo di Baron da corner, ma Boscaro S. è in grande giornata e si supera anche su Ouddach poco dopo. Il Cornedo si fa vedere sempre con Boscaro G., ma Miraglia para in corner. Nel finale lo Sporting acciuffa il pareggio al 19′ con El Johari che realizza su assist di Rosso in pressione e passa a 14” dalla fine su quinto di movimento con Halimi, ancora su assist di Rosso, all’intervallo è 2-1 Altamarca.

Nella ripresa lo Sporting chiude subito tutti i discorsi, Baron al volo serve Halimi che sul secondo palo appoggia in rete, diciottesimo centro stagionale per il classe 1988. Pochi secondi dopo e Baron dalla sinistra riceve palla, punta e trafigge S. Boscaro S., quattordicesimo centro per il laterale azzurro.

La partita cambia, il Cornedo impegna i suoi giovani classe 2004 e 2005 risparmiando qualche over in vista dei prossimi scontri salvezza, lo stesso fa mister Serandrei che dà spazio a Casarin, Coppe e Mattiola tra i pali che rileva Miraglia. Al 9′ arriva il pokerissimo con Ouddach servito da Coppe, al 14′ è Casarin che serve El Johari, palla in rete e ventiduesimo gol in campionato per il funambolo e bomber biancoblù. Nel finale arriva il 7-1 definitivo con Coppe che appoggia in rete il terzo assist di giornata di Rosso, e negli ultimi istanti Mattiola si supera in chiusura mantenendo il punteggio invariato.

Uno Sporting che come spesso accade va sotto, ma con un’altra grande prestazione recupera e chiude il match con un lavoro di squadra che ha permesso di portare a casa e punti importanti a quattro giornate dalla fine.

Mercoledì il recupero in casa dell’insidioso e ostico Sedico per tornare così in parità di match giocati con il Verona secondo a meno tre, ma con un match in più, un match che dirà molto in questo finale di campionato…

SPORTING ALTAMARCA-CORNEDO 7-1 (pt 2-1)
SPORTING ALTAMARCA: Mattiola, Ouddach, Malosso, Coppe, Ait Cheikh, Halimi, Miraglia, Meo, Baron, Rosso, El Johari, Casarin. All. Serandrei 
CORNEDO: Marzotto, Cailotto, Kanchai, De Generi, Grigolato, Pretto, Solda, Rubega, Singh, G. Boscaro, S. Boscaro. All. Dal Santo
MARCATORI: pt 4’ G. Boscaro (C), 19’ El Johari (A), 19’50’’ Halimi (A), st 1’ Halimi (A), 2’ Baron (A), 9’ Ouddach (A), 14’ El Johari (A), 19’ Coppe (A)
NOTE: ammoniti Ouddach (A), Ait Cheikh (A), De Generi (C), G. Boscaro (C), Rubega (C)

Ufficio Stampa Sporting Altamarca