breaking news

31/01/2021 22:57

Meta, è sempre #futsalmercato: Sanz potrebbe tornare in Venezuela. Mambella al posto di Ricordi?

Novità in vista alle falde dell’Etna dove si annunciano movimenti in ambedue le direzioni di un #futsalmercato che resta sempre vivo e che potrebbe rivedere nel pieno delle trattative la Meta Catania. Almeno due le situazioni che riguarderebbero da vicino il roster di Salvo Samperi.


La prima sarebbe legata a Carlos Sanz. Il difensore venezuelano, che era arrivato a inizio stagione in Sicilia dopo una complessa trattativa, potrebbe infatti lasciare il club rossazzurro e salutare l’isola. Motivazioni non ancora ben precisate, ma il rischio che il centrale-laterale difensivo possa tornare in Sud America sembra essere più che concreto e questo obbligherebbe il presidente Enrico Musumeci a rivedere le strategie sull’assetto tattico di Samperi. Che avrebbe espresso il suo interesse per Kuraja, difensore croato in forza al Mantova come eventuale sostituto.


Samperi che nelle ultime giornate, da parte sua, ha rinnovato la fiducia a Dovara, tanto che starebbe emergendo una clamorosa operazione concertata con l’Acqua&Sapone, che interesserebbe l’altro portiere catanese Ricordi. L’ex estremo difensore del Mantova, chiamato in Sicilia per prendere il posto di Thiago Perez già all’epoca promesso alla Sandro Abate, potrebbe infatti approdare al club angolano nell’ambito di un vero e proprio scambio, con Mambella che volerebbe a Catania, diventando di fatto il sostituto di Mammarella, con Fior comunque sempre a disposizione di Fausto Scarpitti. 


Un’operazione che sembra aver avuto il beneplacito di tutti i protagonisti e che, dunque, potrebbe prendere definitivamente piede nelle prossime ore.