Mirafin, Ciciotti guarda il bicchiere mezzo pieno: "Era importante fare punti, il cammino è lineare"

Uno dei protagonisti in casa Mirafin della sfida contro il Castel Fontana, Luca Ciciotti, ritiene importante non aver perso lo scontro diretto andato in scena nell'ultimo turno. 

- Luca, che partita è stata sabato. 

"Una gara da tripla, incerta nel risultato, potevamo vincere noi ma anche loro, due squadre che meritano la posizione che occupano".

- Con i tre punti visto i risultati di altre gare potevate essere soli al secondo posto. 

"Si è vero, per questo siamo un po' rammaricati, allo stesso tempo però era importante fare punti, quindi il pareggio ci consente di stare ancorati nelle prime posizioni. È stata una bella partita, abbiamo espresso un calcio a 5 nel migliore dei modi, ci è mancato per le tante occasioni create la determinazione sotto rete, non siamo riusciti a sfruttare alcune opportunità che in quel momento potevano dare a noi la spinta per aggiudicarci l'intera posta. Il nostro cammino è lineare e sono convinto che arriveremo fino in fondo, vogliamo la A2, e ci proveremo con tutte le nostre forze". 

Ufficio Stampa Mirafin