Mirafin, Diguinho: ''Periodo complicato. 360GG avversario di valore, ma siamo pronti a dare tutto''

Il Covid ha colpito la Mirafin nel momento più delicato della stagione. La squadra di Armando Mirra, in piena lotta per la salvezza, si è dovuta fermare sul più bello. Oggi alle 16 arriva una di quelle gare assolutamente da non sbagliare contro il 360GG in trasferta, una partita che mette in palio tre punti per continuare a sperare, anche perché dopo il "caso" Evandro e la vittoria del Città di Sestu, proprio la formazione sarda ha allungato il suo vantaggio, anche se ha disputato due gare in più. 

"E' stato un periodo veramente complicato - racconta Diguinho - siamo stati fermi per due settimane, allenamenti compresi. Solo questa settimana siamo riusciti a tornare a svolgere attività, anche se non al completo. Siamo comunque riusciti ad allenarci bene, nonostante le assenze importanti, poi piano piano abbiamo ritrovato qualche pedina". 

Dentro o fuori. Alle 16 c'è proprio il 360GG per continuare a sperare. 

"Non possiamo pensare a nulla di diverso rispetto alla vittoria - continua Diguinho - sarà una partita dura, veramente tostissima se consideriamo il valore dei nostri avversari, ma noi abbiamo il dovere di provarci. Abbiamo voglia di mettere tutto in campo, nonostante le difficoltà che abbiamo avuto. Poi alla fine faremo i conti e vedremo se saremo stati bravi a raggiungere il nostro obiettivo". 


esp.