breaking news
  • 17/10/2021 20:14 Serie A, Ciampino Aniene-Vitulano Drugstore Manfredonia 3-0 nel posticipo della Sky Arena
  • 17/10/2021 20:00 Serie A2F, girone C: Atletico Foligno a punteggio pieno, battuta la Nox Molfetta per 2-0
  • 17/10/2021 19:56 Serie A2F, Sabina Lazio e Pelletterie a punteggio pieno nel girone B dopo la 2ª giornata
  • 17/10/2021 19:55 Serie A2F, Castellammare e Irpinia al comando del girone D dopo la seconda giornata

06/03/2021 20:23

Mirafin, il colpo salvezza è servito. Poker interno al Città di Sestu e sorpasso in classifica

Scontro diretto per la salvezza contro il Sestu, dove i punti in palio oggi valevano doppi, prima per il cammino intrapreso dando continuità al primo successo di sette giorni fa, e secondo perchè vedev la Mirafin di scavalcare in classifica proprio i Sardi lasciando l'ultima posizione in classifica.

E' stata una finale quella di oggi dove era vietato sbagliare, un risultato negativo avrebbe condizionato il cammino dei rossoblu. Non è stato un inizio brlllante per la squadra di Mirra, subito un cartellino giallo per Paulinho e quindici secondi dopo il vantaggio degli ospiti su punizione con Casu. Mentalmente la squadra incassa il colpo ma per fortuna dura poco l'imbarazzo. La Mirafin comincia a prendere le misure al Sestu creando qualche opportunità non sfruttata al meglio.

Al 16' arriva la rete del pari con Lippolis appena entrato  dove trova il varco giusto per trafiggere Zanatta. Nei quattro minuti finali del primo tempo le due squadre pensano più a non subire reti è sono guardinghe anche se le energie spese sono tante. Nella ripresa la Mirafin comincia con un piglio differente la gara, Mister Mirra manda i suoi al Pressing per cercare da subito la via del gol. Solo dopo trenta secondi Paulinho servito da Evandro colpisce la traversa, mentre al 2' Galati fa le prove del gol colpendo il palo. Mirafin bella ma sfortunata, quando al 3' Evandro mette in condizioni Galati di poggiare in rete il vantaggio dei padroni di casa.

Sul 2-1 il Sestu si rende pericoloso impegnando Molitierno puntuale nei suoi interventi. Al 6' la Mirafin allunga il passo con Pelezinho abile a rubare palla ed infilare Zanatta. Con tanti minuti ancora da giocare il doppio vantaggio non lascia tranquilli la squadra di Mirra, che deve subire il ritorno dei Sardi dove Lamas riapre la partita. In ogni caso sul 3-2 la Mirafin da l'impressione di essere padrona del campo, dando la sensazione di poter fare la rete del ko, rete che arriva al 15' ancora con Galati trovando l'angolo basso alla sinistra di Zanatta. Sul 4-2 la Mirafin controlla la gara cercando di tenere lontano il Sestu dall'area di rigore riuscendoci con un attenta difesa, lasciando solo qualche conclusione dalla lunga distanza.

MIRAFIN - CITTA' DI SESTU 4-2 (pt 1-1)
MIRAFIN: Molitierno, Paulinho, Galati, Evandro, Moreira, Ambrogi, Bellaver, Castellana, Diguinho, Vernaglia, Pelezinho, Mazzaroppi, Lippolis. All. Mirra
CITTA' DI SESTU: Zanatta, Asquer, Lintas, Casu, Cau, Corona, Lamas, Atzeni, Renan, Floris, Lintas, Pire. All. Wilson
ARBITRI: Sara Lucia (Aosta), Simone Spadola (Lovere), CRONO: Giuseppe Lamorgese (Roma 2)
MARCATORI: pt  3'15'' Casu (S), 16'21'' Lippolis (M), st 3'18'' Galati (M), 6'23'' Pelezinho (M), 11'24'' Lamas (S), 15' Galati (M)

CLICCA QUI PER GLI HIGHLIGHTS DELLA PARTITA