Mirafin, Stefano Rocchi: ''A Benevento sarà durissima, ma faremo di tutto per prendere punti''

Scenderà in campo questa sera la Mirafin per provare a riscattarsi, e lo farà sul difficile campo di Benevento. Una partita non facile perché i padroni di casa vivono il loro miglior momento mentre la Mirafin, attualmente ultima, non è quasi mai riuscita a raccogliere quanto seminato, complice anche un pizzico di sfortuna.  A parlare a poche ore dalla sfida in terra campana è il direttore generale della Mirafin, Stefano Rocchi. 

"La partita di stasera è difficilissima, super complicata per noi. Veniamo da alcune sconfitte immeritate, andiamo a Benevento con Moreira non al meglio, stesso vale per Lorenzo Rocchi. Sfida difficilissima come ho detto, ma andiamo per cercare di fare punti, daremo l'anima fino alla fine, poi il verdetto spetta al campo". 

Rocchi continua poi la sua analisi allargandola a questo avvio di stagione. 

"Le prestazioni non sono mai mancate - conferma - eccezion fatta per la partita di Pescara, quella l'abbiamo proprio sbagliata e dobbiamo fare mea culpa. Venderemo cara la pelle e cercheremo di conquistarci una salvezza che è il nostro obiettivo stagionale. Sarà un campionato di sofferenza, ma cercheremo in tutti i modi di arrivare all'obiettivo, su questo aspetto ho grande fiducia, anche perché i ragazzi mettono enorme impegno. Il campionato è una finta Serie A, non ci sono squadre "comode", c'è sempre da sudare, sia quando vai sul campo della prima o dell'ultima in classifica". 




m.e.