breaking news New

22/01/2021 17:45

Miti, ascolta De Zen: “Col Palmanova sfida tosta, dobbiamo essere cinici e capitalizzare al massimo”

Il Miti Vicinalis vuole riprendere a fare punti. La sconfitta maturata sabato scorso per mano della Giorik Sedico, ha interrotto la serie utile dei biancorossi che domani, in casa, ospitano un Palmanova assetato di punti.  A presentare la sfida di Vazzola, Nicola De Zen.

Il match d'andata era finito 4-4. Nicola, come arriva il Miti Vicinalis alla partita di questo fine settimana?

“Sarà una partita combattuta come all’andata; abbiamo preparato la partita nel modo giusto, dovremo quindi esser bravi a non commettere errori e riuscire a capitalizzare le occasioni che creeremo”.

-I gol per te finora non sono arrivati in gran quantità però i tuoi compagni di squadra hanno potuto contare moltissimo sulla tua generosità, la tua grinta e il tuo spirito di sacrificio, specie quando si è trattato di pressare e mordere l'avversario. Pensi che questa possa essere la lettura giusta del momento che stai vivendo?

“Il mio compito è aiutare la squadra e mi sto impegnando in questo. Stiamo attraversando un buon momento e bisogna continuare su questa strada. Il gol è qualcosa in più per me e sono contento se segno, ma per me la cosa più importante è vincere e raggiungere gli obbiettivi prefissati”.

-Siamo giunti praticamente al giro di boa della tua prima stagione in maglia Miti Vicinalis. È inevitabile chiederti, come ti stai trovando a giocare in quel di Vazzola, tra ambiente, compagni di squadra, sistema di gioco?

“Sono molto felice della scelta che ho fatto, felicissimo. Ho trovato un ambiente sano e dei compagni e uno staff straordinari con i quali è molto facile condividere la stessa passione. Inoltre, ho trovato una società molto organizzata che, nonostante il momento e tutte le difficoltà che stiamo attraversando, non ci ha fatto mancare niente, mettendo la nostra salute davanti a tutto, rispettando sempre meticolosamente i protocolli”.

 

Lorenzo Miotto