Miti Vicinalis, dall'Under 19 sbarca in prima squadra Alioui: ''E' una grande opportunità''

La società è orgogliosa di annunciare che anche Abdelilah Alioui farà parte del gruppo della prima squadra. Arriva dall'Under19 di cui è stato un elemento importante nella scorsa stagione. L'ingresso nella famiglia del Miti Vicinalis risale però al 2018 quando "Abdile" si unisce all'Under17 allenata da Massimo Comin. Poi nella stagione seguente Alioui viene mandato in prestito al Dibiesse Calcetto Miane in C1 per raccogliere ulteriore esperienza; infine nella scorsa stagione il ritorno a Vazzola. Prima di scoprire il mondo del futsal, Abdile ha anche trascorso sei anni nel calcio a 11, indossando la maglia del Vittorio Falmec. Il club augura dunque alla sua giovane promessa di scrivere una nuova e stimolante pagina della propria carriera.

Sei pronto per questa nuova avventura?

"Sono davvero contento di avere questa opportunità. Ho una grandissima voglia di cominciare e di imparare nuove cose ascoltando il mister, i compagni, il presidente e i dirigenti perché solo loro, con la loro esperienza alle spalle, possono davvero aiutarti."

Chiaramente il mister avrà modo di visionarti, ma se ti chiedesse di descrivere che tipo di giocatori sei, cosa risponderesti?

"Sono un giocatore che non vuole mollare mai e che, come detto prima, è sempre pronto a conoscere e apprendere nuovi aspetti del futsal, senza dimenticare di concentrarsi sugli errori e capirli per non ripeterli. Miro in alto, punto a migliorarmi sempre. Cerco non solo di ascoltare i consigli, ma anche di metterli davvero in pratica, sul campo. Anche se sono un 2002 ciò non significa nulla. Ho 19 anni e ho tanta voglia, davvero tanta, di andare avanti e migliorarmi. Devo fissare degli obiettivi così da concludere ogni stagione nel miglior modo possibile, per poter rendere felici me, la mia famiglia e la squadra, che è come una seconda famiglia."


Ufficio Stampa Miti Vicinalis