Naonis, Criscuolo si gode i 15 gol con il Grado e non solo: debutta Zoff e Turkes fa il goleador

Sabato scorso il Naonis ha travolto 15-0 il Cronos Grado in una gara a senso unico. A fine partita, mister Criscuolo, intervistato dal club, non aveva molto da rimproverare ai suoi, si fa per dire.


“Un bel risultato - afferma il tecnico neroverde - abbiamo creato tanto e abbiamo fatto una grande partita, con il contributo di tutti. Credo che abbiamo giocato anche un ottimo futsal. Al di là dei 15 gol, potevamo farne molti di più. La squadra ha giocato bene perché ci siamo trovati sulla stessa onda. Se devo trovare qualche piccola pecca, dico che in certe fasi della partita siamo stati un po’ lenti però per il resto noi abbiamo giocato bene”.


Gara dal dolce sapore anche per il giovane portiere Mattia Zoff, classe 2002, all'esordio in campionato: un nome che già di per se è una garanzia.


“Naturalmente ringrazio il mister e ringrazio tutto il gruppo. Sono molto contento per questo esordio perché sento la fiducia di tutto il gruppo e cercherò di aiutarlo nel modo migliore possibile. Il lavoro in settimana penso che si veda: la squadra crea tanto e con il Grado ha anche segnato tanto; quindi, sono molto contento per questo esordio”.


Protagonista di giornata anche l'altro portiere neroverde, Ramiz Turkes, che nell'inedita veste di quinto di movimento, ha messo a segno una doppietta.


“Diciamo che oggi la squadra aveva bisogno di me in un altro ruolo; bello stare anche dall'altra parte. Sono veramente contento di far parte di questa famiglia e di questo grande gruppo: in ogni partita stiamo cercando di dare il massimo per coinvolgere un po’ tutti e le soddisfazioni sono tante. Abbiamo ancora tanto da imparare e molti aspetti in cui crescere; non vediamo l'ora di dimostrare ciò che valiamo”.


CLICCA QUI PER VEDERE L'INTERVISTA COMPLETA