Noci, Di Bari: ''La Final Four era un nostro obiettivo, ma ora chiudiamo imbattuti il campionato''

Il Noci è approdato alla Final Four di Coppa Italia di Serie C eliminando nei quarti di finale il Città di Fiore sconfitto largamente sia all’andata che al ritorno. Una stagione senza dubbio di grande rilievo per il club del duo presidenziale d’Elia-Morena che dopo aver vinto il campionato e la Coppia Italia regionale, cerca di arrivare fino in fondo anche nella fase nazionale della Coppa.

"La Final Four è un obiettivo di grande prestigio, adesso ce la giocheremo - spiega Pietro Di Bari allenatore del Noci - Ci sono squadre molto forti, soprattutto la Napoli Barrese mi sembra un avversario di grandissimo livello, ma sicuramente daremo il massimo. Contro il Città di Fiore mi aspettavo un match di ritorno più complicato a dire il vero, poi la partita si è incanalata subito bene per noi e di conseguenza siamo riusciti a portarla a casa nel migliore dei modi”.

Intanto sabato si chiude il campionato di C1 con l’impegno casalingo contro il Brindisi. L’obiettivo è finire alla grande e da imbattuti il torneo.

“Certamente, bisogna onorare il campionato fino alla fine. Il Brindisi verrà a Noci per cercare di fare risultato e chiudere bene il suo piazzamento play-off, noi siamo imbattuti e sarebbe un peccato perdere l’imbattibilità proprio all’ultimo. Pertanto scenderemo in campo determinati e vogliosi di regalare l’ultima vittoria ai nostri tifosi", conclude mister Di Bari.


emme elle





foto: Sara Tinelli