Noci, Satalino non si nasconde dietro un dito: ''Manca poco, ma tutti ci aspettano al varco''

Il traguardo è sempre più vicino, manca solo il conforto dell’aritmetica per la promozione. Il capitano del Noci Angelo Satalino tiene molto alta la guardia alla vigilia del match contro il Cinco Bisceglie di sabato pomeriggio.

E’ proprio così, manca poco e proprio in questi momento ci vuole ancor più convinzione nei propri mezzi – spiega il centrale del Noci -  bisogna sempre giocare con la solita umiltà e avere grande rispetto per l'avversario. Nelle ultime partite ci sono tante squadre in cerca di punti salvezza e quando sei la capolista indiscussa tutti gli avversari mettono in campo il 110 per cento perché non hanno nulla da perdere. D'altro canto noi non dobbiamo farci troppi conti e quindi pensare di partita in partita come abbiamo sempre fatto”.

Dopo il pari nel recupero contro l’Eraclio c’è voglia di rimettersi subito a correre per provare a chiudere entro fine mese il discorso promozione nel girone di C1 pugliese.

“Dopo tante partite la scorsa giornata abbiamo pareggiato e quindi vogliamo subito riscattarci contro il Cinco Bisceglie. Siamo molto ambiziosi e cercheremo di vincere tutto quello che è in palio, perché ce lo meritiamo, lo merita la società e tutti quelli che costantemente ci seguono” – conclude Satalino.


emme elle


foto: Sara Tinelli