breaking news

21/03/2021 16:44

Orange Asti, disco rosso nel derby col Monferrato: è una sconfitta che allontana dalla zona play-off

La trasferta in quel di Settime non è positiva per la truppa di Patanè che subisce una sconfitta cocente in questo finale di campionato. Eppure, la sfida non era iniziata male, Celentano, memore dell'ultima partita impegna severamente Tropiano con una staffilata dal limite indirizzata al sette che l'estremo portiere toglie letteralmente dall'incrocio poi arriva la specialità di casa Itria fuga e tocco di finezza per l'angolino basso. Il vantaggio galvanizza l'Orange che in un paio di occasioni avrebbe l'opportunità di aumentare il divario.

Ma il Monferrato è squadra sorniona. Corsini imposta e con una geometria inventa per Mendes che impatta e in altre due occasioni con Douglas e Estedadishad raccoglie il massimo con il minimo sforzo. Inutili gli attacchi di Curallo e Itria per cercare di riequilibrare le sorti. SI va al riposo sul 3-1 per i padroni di casa. A inizio ripresa poi salgono in cattedra Rasero e Corsini, l'allenatore inventa e il pivot raccoglie un uno/due che annichilisce le speranze degli Orange di invertire la marcia.

Poi Corsini con una staffilata delle sue porta il distacco sul 6-1. Ci sarebbe ancora un'eternità ma il match ormai è segnato. Un sussulto viene dato dal secondo giallo a Estedadishad con conseguente espulsione che consente a Rivella di ridurre il disavanzo, ci riesce anche Cannella con uno slalom dei suoi. Sul 6 a 3 a cinque dalla fine Patanè prova il portiere di movimento, ma il tentativo non dà risultati, anzi l'occasione viene sfruttata dai padroni di casa per aumentare lo score.

Una sconfitta che allontana, visti anche gli altri risultati, dalla zona play off ma questo è un campionato sui generis. La settimana prossima si torna al PalaSanquirico.


Ufficio Stampa Orange Asti