breaking news

23/02/2021 22:20

PalaRigopiano amuleto del Real San Giuseppe: l'Acqua&Sapone alza bandiera bianca, Alex & C. ok 6-5

Missione allungo fallita. L’Acqua&Sapone cade in casa nel festival del gol del PalaRigopiano: 5-6 contro un Real San Giuseppe che non molla nemmeno sul 3-1 per i padroni di casa e prima pareggia, poi ribalta la serata portando via da Pescara altri tre punti dopo quelli conquistati qualche mese fa contro la Colormax. E’ il terzo ko stagionale per Murilo e compagni, il terzo in casa dopo quelli contro Petrarca e Came.

 

LA CRONACA - Il recupero della settima di andata parla campano, quindi, nonostante il primo tempo sia stato giocato con autorità da Murilo e compagni. Almeno fino al 3-1, firmato da un destro a giro di Calderolli dopo il secondo gol segnato da Trentin su assist di Coco. Poi una clamorosa dormita collettiva che regala a Rahou il 3-2 e poi il pari.


Nella ripresa, Coco segna dopo dieci secondi (assist di Trentin) e il 4-3 sembra essere un bel segnale dei nerazzurri. Invece il Real trova il pari di nuovo, con un bolide di Elisandro, e prende fiducia, aiutato dai continui errori in uscita dell’Acqua&Sapone Unigross. Quando Alex inventa dal nulla il meraviglioso gol del sorpasso, si fa buio per Gui e soci. 


Tanto possesso palla, ma poca lucidità nelle conclusioni e anche qualche parata importante dell’ex Montefalcone. Il tempo corre e il nervosismo aumenta. Quando Pedrinho segna il 6-4 del Real, Scarpitti ci prova con il portiere di movimento, ma trova solo il quinto gol allo scadere con Gui.


Il primato resta, ma il vantaggio sul Pesaro di un punto adesso va gestito con una cattiveria e una determinazione diverse da quelle viste nel recupero. Sabato a Genova, prima della sosta, un testacoda da non fallire.



ACQUA&SAPONE – REAL SAN GIUSEPPE 5-6 (p.t. 3-3)

ACQUA&SAPONE Ricordi, Patricelli, Marrazzo, Fusari, Murilo, Calderolli, Coco Wellington, Gui, Fior, Misael, Fetic, Rafinha, Dudu, Zappacosta, Trentin. All. Scarpitti.

REAL SAN GIUSEPPE Montefalcone, Duarte, Napolitano, Rahou, Alex, Follador, Molitierno, Pedrinho, Imparato, Sababti, Portuga, Lepre, Elisandro, Chano. All. Fernandez.

ARBITRI Galante di Ancona e Zannola di Ostia Lido, crono Ariasi di Pescara. 

MARCATORI: p.t. 8’48’’ Murilo (A), 9’49’’ Alex (RSG), 13’09’’ Trentin (A), 14’59’’ Calderolli (A), 17’ e 18’ Rahou (RSG); s.t. 12’’ Coco Wellington (A), 1’57’’ Elisandro (RSG), 2’30’’ Alex (RSG), 16’21’’ Pedro Guedes (RSG), 19’59’’ Gui (A). 

NOTE: ammoniti Alex (RSG), Fusari (A), Rahou (RSG).



Ufficio stampa e Comunicazione Acqua&Sapone Futsal

Orlando D’Angelo